Novità moto 2010: Honda CBF 600 S

[galleria id=”1273″]Honda presenta la CBF600S in veste 2010. Scheda tecnica invariata ma rinnovo della gamma cromatica. La naked con cupolino della casa dell’ala d’orata, da sempre una delle moto più apprezzate nel segmento delle semi-carenate, ha tante carte da giocare per consolidare la leadership conquistata sino ad ora.

Ottimo rapporto qualità prezzo, motore brillante derivato dalla sorella supersportiva CBR600RR, sospensioni regolabili e un cupolino in grado di proteggerci nei viaggi più lunghi sono i punti di forza della semi-carenata dell’ala d’orata.
 
Il motore resta il quattro cilindri in linea, raffreddato a liquido, da 599cc, con quattro valvole per cilindro, capace di erogare 78 CV a 10.500 giri e una coppia massima di 59 Nm a 8.250 giri.
 
La ciclistica è composta dal telaio monotrave in alluminio presso fuso realizzato con fusione gravitazionale e dalla forcella anteriore telescopica da 41 mm, mentre posteriormente abbiamo il monoammortizzatore regolabile a sette posizioni.
 
I cerchi sono da 17 pollici e calzano un 160/60 dietro e 120/70 davanti. Il peso della semi-carenata dell’ala dorata è 217 Kg in ordine di marcia.
 
L’impianto frenante è caratterizzato anteriormente da un doppio disco semi-flottante da 296 mm con pinze a due pistoncini, e un singolo disco da 240 mm con singolo pistoncino per il posteriore. In una versione è possibile avere l’ABS combinato Honda.
 
La gamma cromatica del 2010 si arricchisce di due nuove colorazioni, il bianco perlato con inserti scuri denominato Pearl Cool White/Black e il nero perlato con grafiche sportive rosse denominato Pearl Nightstar Black, questa anche in versione ABS.