MotoGP, Valentino Rossi cerca il riscatto

Dopo la brutta gara di Estoril dove non è andato oltre il quarto posto Valentino Rossi cercherà in tutti i modi di rifarsi a Phillip Island nel prossimo week-end.

In un circuito dove ha scritto delle pagine emozionanti della MotoGP (impossibile dimenticare la lotta con Max Biaggi nel 2001 o con Sete Gibernau nel 2004!), Rossi vuole tornare a vincere. 
 

La Yamaha darà tutto il sostegno possibile per assecondarlo dopo la brutta gara di Estoril dove non ha potuto salire sul podio. 
 

“Estoril è stata una grande delusione, ma dobbiamo guardare le cose positivamente e considerare che in quelle condizioni siamo finiti quarti prendendo 13 punti
 

So che la Yamaha ha studiato intensamente i dati per capire cosa è andato storto per noi, e ci auguriamo che la situazione a Phillip Island sarà molto diversa. Amo questa pista e vi conservo alcuni dei ricordi più belli della mia carriera, per questo voglio davvero essere al massimo della forma per la gara. 
 

E’ passato troppo tempo dall’ultima vittoria! Penso che il campionato sarà combattuto fino alla fine con Lorenzo, ma le prossime due piste sono fra le mie preferite.” 
 

Anche il manager della Yamaha Davide Brivio la pensa così ed è fiducioso per la gara in Australia a Phillip Island
 

“A Estoril abbiamo confermato il titolo a squadra per i Team, che è una grande conquista per tutti, perché i piloti Fiat Yamaha hanno davvero dominato questa stagione. A parte ciò, all’Estoril non è stato un weekend fantastico per noi e abbiamo avuto alcuni problemi imprevisti da affrontare. 
 

I nostri ingegneri hanno lavorato duramente per capire cosa sia andato storto e assicurarsi che non si ripeta questo fine settimana, per questo non vediamo l’ora di tornare in pista e mettere il passato dietro alle spalle. 
 

Valentino ha corso alcune gare fantastiche in Australia, ma è passato un po’ di tempo da quando ha vinto l’ultima volta, così faremo fare tutto il possibile per tornare sul gradino più alto del podio in questo fine settimana per aumentare i nostri punti di vantaggio nella lotta per il titolo”