MotoGP: serie di cadute al Sachsenring

Per fortuna che durante la gara della MotoGP oggi la pioggia non è arrivata, consentendo tutti di assistere un grandissimo spettacolo con Rossi e Lorenzo.

La ragione? Basta rivedere cos’è accaduto sabato nelle qualifiche, con una serie innumerevole di cadute nei vari turni delle classi del Motomondiale
 

Dalla 125 alla MotoGP, in molti hanno sbagliato, alcuni tratti in inganno dal circuito stesso del Sachsenring, con la curva numero 7 molto insidiosa. 
 

Proprio lì son caduti molti piloti, con addirittura Nicky Hayden che è giunto al contatto con Niccolò Canepa che, incolpevole, passava di lì in quel momento. 
 

Impressionante è anche il botto di Toni Elias, non tanto per cosa si è fatto il pilota spagnolo (praticamente niente), bensì per il contatto della sua moto contro le protezioni. 
 

Per chi si fosse perso queste cadute il video fa proprio al caso giusto, da vedere anche perchè, fortunatamente, nessuno si è fatto male.