MotoGP, Rossi subito veloce al Sachsenring

Il terzo tempo può anticipare qualcosa di buono per Valentino Rossi per questo fine settimana sul circuito tedesco del Sachsenring, primo di due eventi consecutivi della MotoGP.

Con un clima variabile Valentino è riuscito ad esser veloce in ogni condizione: pioggia, sole, per lui è uguale, tanto da esser costantemente competitivo. 
 

“Una sessione davvero strana”, dice Rossi, “abbiamo avuto ogni sorta di condizione di tracciato; alla fine era asciutto ed ero veloce. Abbiamo avuto una buona opportunità per lavorare con un set-up da bagnato e sono contento: la moto è andata bene e i nostri tempi sono stati rapidi anche in quella condizione. 
 

Sembra che il set-up base, qui, sia buono in qualunque caso, perché il feeling con la moto era buono anche man mano che la pista asciugava. Ci sono cose in cui dobbiamo migliorare, specialmente il bilanciamento nelle parti veloci del percorso, ed è su questo che ci concentreremo domani. 
 

Proprio alla fine abbiamo incontrato un po’ di traffico, altrimenti saremmo stati più veloci, ma terzi non è male e la forma è buona. Sembra che la Bridgestone abbia portato buone gomme per questo tracciato; ovviamente non ci sono intermedie, che è sempre una piccola difficoltà, in queste condizioni, ma non mi pare sia stato un grosso problema oggi”. 
 

Va comunque bene così a Valentino Rossi, che può partire pensando alle qualifiche di domani con la mentalità offensiva che lo contraddistingue!