Superbike: ancora un infortunio per Neukirchner

[galleria id=”1045″]Non c’è pace per Max Neukirchner. Il pilota tedesco, rientrato in pista nei test di Imola, si è nuovamente infortunato per una caduta nella seconda giornata.

Caduto alla curva del Tamburello del circuito italiano, Neukirchner ha rimediato la frattura di quattro vertebre e per questo gli è stato applicato un busto gessato per evitare ulteriori danni. 
 

Logicamente Neukirchner è deluso, quasi rassegnato di questa stagione sfortunatissima. 
 

“Non so esattamente perché sono caduto, ma mi sono infortunato di nuovo e devo ricominciare la riabilitazione un’altra volta”, ha detto Neukirchner. “Il primo giorno non era andato male e ho dimostrato che potevo guidare la moto senza problema dopo questa lunga assenza. 
 

Non vedevo l’ora di salire di nuovo in sella per il secondo giorno, quindi è stato un vero peccato. Ho riportato la frattura di qualche vertebra e quindi devo tornare all’ospedale in Germania per una verifica. Una volta terminato il consulto dei medici, inizierò un programma di riabilitazione. L’ho già fatto, sono convinto di poterlo fare un’altra volta”. 
 

Davvero un grande problema per il pilota tedesco della Suzuki, con il team Alstare che adesso dovrà cercare di capire se cercare un sostituto per le prossime gare. 
 

Che stagione sfortunata per Max Neukirchner e per tutto il team Suzuki in Superbike!