MotoGP ed F1 a metà prezzo? Vi spieghiamo il trucco per risparmiare

Al Motorsport si sta avvicinando una nuova generazione di fan. Per non perdervi più un Gran Premio è arrivata, finalmente, una soluzione pratica ed economica.

Se avete la smania di ascoltare il rombo dei motori nel weekend non dovrete più preoccuparvi di spendere una fortuna all’anno per assistere alle gare di F1 e MotoGP in TV. E’ arrivata, finalmente, una soluzione che vi permetterà al giusto prezzo di godervi tutto lo spettacolo delle categorie regine del Motorsport.

MotoGP ed F1 a metà prezzo?
Novità MotoGP e F1 (Ansa) nextmoto.it

La Formula 1, nel 2023, sta raccontando un monologo a tinte orange. Max Verstappen sta dominando in lungo e in largo al volante di una Red Bull Racing da sogno. La vettura austriaca si è aggiudicata tutte le gare, sin qui, disputate, lasciando solo le briciole agli avversari. A differenza del primo anno con le auto ad effetto suolo, dove la Ferrari nella prima parte fu protagonista di podi e vittorie, nel 2023 la Rossa non ha ancora lottato per la conquista di un trionfo.

Un dato deludente che ha spiazzato i piloti e il neo team principal Frederic Vasseur. Le aspettative erano molto diverse, soprattutto dopo il secondo posto di Leclerc davanti a Perez nella graduatoria ‘22. Avrebbe dovuto essere la Ferrari più veloce di sempre, ma si è dimostrata una monoposto lenta e debole sotto tutti i punti di vista. Gli altri competitor non hanno fatto un lavoro straordinario, ad eccezione dell’Aston Martin che, almeno nella prima parte di campionato, ha conquistato podi a raffica con Fernando Alonso.

Nonostante uno spettacolo piuttosto scontato i fan della F1 continuano a crescere. Merito di strategie di marketing di Liberty Media che ha esportato il prodotto ad ogni latitudine, puntando su tracciati cittadini di nuova generazione. Con il primo posto consolidato di Verstappen la sfida si è spostata nelle altre posizioni di rincalzo, con la lotta tra i ferraristi, Charles Leclerc e Carlos Sainz, i due driver della Mercedes, Lewis Hamilton e George Russell e, naturalmente, Sergio Perez e Fernando Alonso.

F1 e MotoGP a metà prezzo

Se Verstappen non ha dato scampo ai rivali, in MotoGP abbiamo assistito a qualche gara in cui i rider di KTM e Aprilia sono riusciti a dare del filo da torcere ai ducatisti. Il pilota da battere si sta dimostrando sempre Pecco Bagnaia, alfiere del team factory della casa di Borgo Panigale. Il centauro torinese è maturato, ulteriormente, dopo il titolo conquistato nel 2022 ed è l’unico sulla Desmosedici ad essere sempre costante.

F1 e MotoGP, costo dimezzato
Offerta clamorosa per MotoGP e F1 (Ansa) nextmoto.it

Se siete tifosi della Ferrari o della Ducati o, semplicemente, degli appassionati di Motorsport per i clienti di NOW TV, dal 28 settembre, è previsto il piano Premium che eliminerà la pubblicità e permetterà di utilizzare due dispositivi in contemporanea. Senza costi aggiuntivi sarà attivato agli abbonati. I nuovi clienti dovranno spendere solo 5 euro al mese per l’attivazione, mentre il Pass Sport costa solo 14,99€ al mese. Potrete dividere la cifra con un altro utente per assistere live a tutti i round di F1 e MotoGP. Non lasciatevi sfuggire la migliore offerta per il Motorsport.

Impostazioni privacy