MotoGP Brno QP: Daniel Pedrosa in pole position

MotoGP: a Brno pole position per Dani Pedrosa su Honda
Nelle qualifiche della classe regina del motomondiale, Daniel Pedrosa su Honda conquista la terza pole position stagionale staccando le Yamaha di Ben Spies, secondo, e di Jorge Lorenzo, terzo e vittima di una caduta, che costituisce anche il primo vero errore stagionale del maiorchino. Al quarto posto si piazza la Ducati GP10 di Casey Stoner, che precede Valentino Rossi, alla prima caduta dopo il brutto incidente del Mugello, e Andrea Dovizioso, che chiude la seconda fila e deve di nuovo partire indietro rispetto al proprio compagno di squadra al team Repsol Honda.

Da segnalare anche le cadute di Marco Simoncelli nella prima fase della sessione, di Hector Barbera e di Nicky Hayden a circa 15 minuti dalla fine delle qualifiche: nessuna conseguenza per lo spagnolo, mentre gli altri due riportano delle botte alle mani, più dure per l’americano. Infine Alvaro Bautista non prende parte alla sessione dopo la brutta caduta di questa mattina: nessuna frattura, ma dure contusioni alla zona sacrale per lo spagnolo di casa Suzuki
 
Nella categoria intermedia è il giapponese Shoya Tomizawa a staccare la pole precedendo Andrea Iannone, Toni Elias e la sorpresa Roberto Rolfo, tutti e quattro in grado di scendere sotto il muro di 2:04. Al quinto posto si qualifica Yuki Takahashi, già vincitore a Barcellona, che precede Dominique Aergerter, Simone Corsi, che come al solito non rende al meglio nelle qualifiche, e Arne Tode. Da segnalare la prova incolore di Luthi, secondo nella classifica mondiale ma solo tredicesimo in griglia, la caduta di Raffale de Rosa e la doppia caduta di Karel Abraham, che chiude oltre la trentesima posizione su un circuito che dovrebbe conoscere come nessun altro. 
 
Nella classe 125 Bradley Smith e Nico Terol confermano rispettivamente la prima e la seconda posizione conquistate nelle prove di questa mattina e lasciano a Pol Espargarò e a Marc Marquez, che lottano per l’iride dell’ottavo di litro, la terza e la quarta piazza: il pilota inglese comunque appare il più in forma sul circuito ceco dove conquista la prima pole stagionale lasciando gli inseguitori più diretti a lottare tra loro ad una distanza di 5-6 decimi da se stesso. Al quinto posto si pizza Sandro Cortese che precede lo spagnolo Efren Vazquez. Da segnalare il buon ritorno di Marc Marquez dopo la caduta e l’assenza nelle libere della mattina e le cadute di Randy Krummenacher, alla fine settimo, di Esteve Rabat e di Johann Zarco che si toccano tra loro.