Motogp Aragon: ad Hayden il warm up

Nicky Hayden ad Aragon
Tutto è pronto in motogp per il gp di Aragon. Il warm up ha dato gli ultimi riscontri utili ai piloti, in vista della gara domenicale. Da segnalare il gran caldo e le temperature in rialzo, che hanno contribuito a mescolare sostanziosamente le carte in tavola. Cambiate le gerarchie in testa alla classifica, grazie soprattutto ad un Nicky Hayden in stato di grazia. Lo statunitense, giunto quarto nella giornata di ieri, ha colto il miglior tempo della sessione forte di un buon 1’50.339.

Dietro di lui il tandem spagnolo composto da Jorge Lorenzo (Fiat Yamaha) e Dani Pedrosa (Repsol Honda) praticamente francobollati in seconda e terza posizione, divisi da appena 102 millesimi. Ottima prestazione anche per Valentino Rossi (Fiat Yamaha), apparso in deciso miglioramento, tanto da chiudere quarto a circa 3 decimi di distacco dal miglior crono. Bene alle sue spalle Marco Simoncelli (San Carlo Honda Gresini) quinto e con un tempo competitivo che gli ha consentito di precedere il poleman Casey Stoner.
 
.
Alle spalle dell’australiano il poker d’assi costituito da Andrea Dovizioso (Repsol Honda), Aleix Espargaró (Pramac Racing), Mika Kallio (Pramac Racing) e Àlvaro Bautista (Rizla Suzuki), che hanno completato la top ten sul tracciato sito ad Alcañiz.
 
Da segnalare inoltre le cadute, senza conseguenze, per Randy de Puniet (LCR Honda) alla curva 2, e per Casey Stoner (Ducati Team) all’altezza della curva 14. Eventi puramente statistici, visto che i due riders hanno ripreso senza patemi a correre. Non c’è alcun rischio dunque di non vederli ai nastri di partenza alle ore 14:00.