Moto Special: Triumph Hellfire Flat Tracker by Motorcorner

La Triumph Hellfire Flat Tracker in tutta la sua bellezza
Il concessionario tedesco Motorcorner ha realizzato una special utilizzando come base la Triumph Street Triple, moto naked con motore tricilindrico di media cilindrata disponibile anche nella versione R dotata di sospensioni regolabili che derivano dalla Daytona 675. I preparatori non hanno toccato il propulsore della motocicletta ma, per quanto riguarda l’aspetto delle prestazioni, si sono limitati ad un nuovo scarico basso.

Anche la ciclistica del modello originale è rimasta sostanzialmente invariata: gli unici cambiamenti riguardano i nuovi cerchi con raggi tubeless e i pneumatici tassellati da vera flat track. Analogo discorso vale per il serbatoio e la sella
 
Le revisioni più importanti riguardano invece il lato estetico: nella versione di questa moto special è stato eliminato il parafango anteriore e alleggerito il codone, ora caratterizzato da due piccoli fianchetti. Sono presenti due tabelle porta numero: una frontale per mettere la quale si sono dovuti inserire i gruppi ottici ai lati degli steli della forcella e una laterale che integra i pannelli che coprono il radiatore. Completano la nuova dotazione un manubrio da cross e la piccola strumentazione digitale, piuttosto inusuale su una moto vintage come questa. Il prezzo di tutto questo è di 14500 euro, circa il doppio rispetto alla versione di serie. 
 
Il risultato finale sembra più che buono: mantiene le linee classiche di una moto ed è privo di soluzioni estreme senza rinunciare ad una certa originalità; la cosa che convince meno è invece la struttura dall’aspetto un po’ massiccio in certi punti, come ad esempio nel frontale o nei pannelli copriradiatore.