Moto elettriche, batosta terrificante per tutti i possessori: non ci voleva

I numeri delle vendite non mentono: nonostante gli incentivi del governo il mercato di motoe e scooter elettrici non decolla in Italia

I numeri nella vita non raccontano tutto ma sono molto indicativi. Per chi vive nel mondo dei motori, i dati delle vendite sono certamente la cartina di tornasole più importanti. Quelli relativi a febbraio 2023 sono incoraggianti, ma per le moto elettriche sono una mazzata.

Moto elettriche, batosta terrificante per tutti - NextMoto.it
Moto elettriche, batosta terrificante per tutti – NextMoto.it

Il bilancio è molto chiaro e indica un trend positivo: +20,9% rispetto allo stesso mese del 2022, quindi la conferma che il settore è in ripresa. Dati che arrivano da Confindustria ANCMA (sta per Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori) mettendo insieme il mercato di moto, scooter e ciclomotori: un totale di 23.676 unità complessive, anche meglio di quello che era successo a gennaio di quest’anno.

Andando più nel dettaglio, capofila nelle vendite sono gli scooter: venduti in un mese 11.309 modelli con un incremento del 44,62%. Ma vanno bene anche le moto che sono aumentate del 7,03% per un totale di 11.266 vendite. Unica nota negativa arriva dai ciclomotori, in calo del 10,05%, per un totale di 1.101 unità.

Moto elettriche, batosta terrificante per tutti: i numeri parlano chiaro

In tutto nel primo bimestre del 2023 sono stati venduti 44.994 veicoli per una crescita complessiva del 28,39%. In testa alla classifica gli scooter con 22.030 unità targate e una crescita del 58,91% nel bimestre. Seguono le moto con 20.751 unità pari ad una crescita del 13,55%. Invariata invece la tendenza dei ciclomotori con 2.213 veicoli venduti e un calo complessivo del 23,90%.

Tutto bene quindi? In teoria sì, ma è preoccupante anche in prospettiva la mancata crescita nel mercato di moto e scooter elettrici. A febbraio in Italia sono stati venduti sono 838 modelli, in calo del 3,23% rispetto allo stesso mese del 2022. Nel primo bimestre il segno è negativo per il 10,82% con un totale complessivo di 1.706 veicoli a zero emissioni.

Tutto questo cozza contro gli incentivi del governo, rinnovati per i mezzi elettrici anche nel 2023. Fino al 31 dicembre sarà possibile usufruire di contributi per le due ruote appartenenti alle categorie L1e, L2e, L3e, L4e, L5e, L6e, L7. In tutto 35 milioni per i modelli a zero emissioni e 5 milioni di euro per i modelli tradizionali.

Nonostante gli incentivi l'elettrico non decolla - NextMoto.it
Nonostante gli incentivi l’elettrico non decolla – NextMoto.it

Gli incentivi cambiano in base alla tipologia del mezzo da acquistare. Per le moto elettriche è riconosciuto uno sconto del 40% sul prezzo di listino, fino a un massimo di 4.000 euro (oppure 4.880 euro IVA inclusa), con contestuale rottamazione di un veicolo della categoria L omologato nelle classi fino a Euro 3. Invece senza rottamazione, l’incentivo scende al 30% del prezzo d’acquisto, fino a un massimo di 3.000 euro (diventano 3.660 euro IVA inclusa).

Per le moto con propulsore termico è invece previsto, insieme allo sconto del rivenditore del 5%, un contributo del 40% fino a un massimo di 2.500 euro sul prezzo d’acquisto con rottamazione di una moto con classe di emissione fino a Euro 3.

Gli italiani amano le enduro: i dati delle vendite a febbraio non mentono

Ma quali sono le motorizzazioni preferite dagli italiani a febbraio? In testa le moto di cilindrata fino compresa tra i 751 e i 1000 cm3 con 5124 nuove immatricolazioni, che corrispondo ad un + 26,4% rispetto al 2022. Sul podio virtuale le moto di cilindrata sopra i 1000 cm3, seconde con 4590 nuove immatricolazioni e quelle tra i 251 e i 750cm3, terze con 4274 nuove immatricolazioni. A seguire per le cilindrate tra i 501 e i 750 cm3 e poi modelli fino a 125 cm3 con 2541 immatricolazioni.

Moto, le più amate dagli italiani - NextMoto.it
Moto, le più amate dagli italiani – NextMoto.it

Scendendo nel dettaglio, in cima alla lista delle vendite ci sono le enduro con 8357 nuove immatricolazioni, seguire dalle naked con 7369 vendite e al terzo posto le moto da turismo, con un totale di 2611 nuove immatricolazioni.

Impostazioni privacy