Marquez, arriva l’ammissione che non ti aspetti: ecco cosa potrebbe accadere

Marc Marquez non ha ancora annunciato il suo futuro, ed ora sono arrivate parole curiose da parte sua. Ecco cosa ha detto.

La MotoGP sbarca a Motegi per il Gran Premio del Giappone, che è sempre uno degli appuntamenti più attesi. Marc Marquez e la Honda vanno a caccia di conferme, visto che nelle ultime due gare si sono visti dei discreti passi in avanti. A Misano, visto il rendimento delle altre RC213V, è stato lui a fare una grande differenza, chiudendo settimo e rifilando venti secondi e passa ai suoi compagni di squadra.

Marquez futuro incerto
Marquez nel box della Honda (ANSA) – Nextmoto.it

Tuttavia, il discorso è stato ben diverso in India, dove sia il nativo di Cervera che Joan Mir, il suo compagno di squadra che mai era stato competitivo sin qui, sono andati molto forti. Il campione del mondo 2020 ha chiuso con un ottimo quinto posto, mentre il #93 si è dovuto accontentare del nono, dopo aver tagliato il traguardo in terza posizione nella Sprint Race del sabato.

Chi non ha visto la gara, potrebbe pensare che Marquez sia stato battuto da Mir, ma dietro a tutto ciò c’è la caduta avvenuta nei primi giri, mentre era in lotta per il podio con Pecco Bagnaia. Alla prima curva, Marc ha subito la chiusura dell’avantreno, ma è riuscito comunque a tenere la moto accesa restando attaccato ad essa. Finito al 16esimo posto, ha rimontato sino al nono, dimostrando di avere un gran passo.

Ovviamente, il rimpianto è forte, perché considerando la caduta finale di Bagnaia e le difficoltà fisiche di Jorge Martin, c’è la sensazione che avrebbe potuto chiudere al secondo posto. Con i se e con i ma non si fa la storia, ed ora si va a casa della Honda, un posto dove poter confermare la buona crescita.

Marquez, ecco la sua clamorosa ammissione

A tenere banco in queste settimane è sempre il futuro di Marc Marquez, diviso tra la permanenza in Honda ed il passaggio al Gresini Racing. La possibilità di guidare una Ducati stuzzica e non poco il nativo di Cervera, che però dovrebbe rinunciare al faraonico stipendio da 12,5 milioni di euro della casa dell’Ala Dorata.

Marc Marquez e la sua stagione
Marc Marquez in azione in India (ANSA) – Nextmoto.it

Proprio per questo, alcuni esperti sono convinti che non lascerà mai la Honda, come Luca Marini, che ha scherzato dicendo che non lascerebbe alla casa nipponica tutti quei soldi. In un’intervista riportata da “Motosan“, l’otto volte campione del mondo ha parlato di una curiosa quanto utopistica situazione.

Ecco le sue parole: “Se ci fosse un altro Marc Marquez in pista? Di sicuro, uno dei due si schianterebbe. Quando hai due piloti che non mollano mai e che vogliono sempre portare a casa il massimo del risultato, si spingono a vicenda sempre di più, ed alla fine si sa che c’è un limite. Puoi fare i giochi psicologici che vuoi ed usare delle tattiche, ma è chiaro che se non hai la velocità, tutto è inutile. Ora, ad esempio, non ho la giusta velocità, quindi sto zitto, ma se invece la hai, puoi tornare ad usare queste tattiche

Impostazioni privacy