Marco Simoncelli, le iniziative per ricordare un campione indimenticabile

Marco Simoncelli Fondazione
Marco Simoncelli: impossibile ancora oggi dimenticare un pilota che, nella sua pur breve carriera, ha dato moltissimo al motociclismo sia in termini sportivi che umani, mostrando al mondo di essere un ottimo rider, un vero appassionato di motori ed anche un ragazzo con i piedi per terra, capace di guardare al mondo (e non solo a quello delle corse in motocicletta) con un’autoironia molto rara, cosa che invece manca del tutto ad alcuni dei suoi più accerrimi rivali del paddock.

Per tutte queste ragioni stanno fiorendo una serie di iniziative per ricordare il giovane pilota romagnolo tragicamente scomparso sulla pista di Sepang: la prima e più importante di queste è naturalmente la neonata Marco Simoncelli Fondazione, onlus voluta dalla stessa famiglia del campione scomparso che, con l’aiuto di amici-consulenti come Carlo Pernat e Paolo Beltramo, si propone di tenere viva la memoria di un centauro amatissimo dal pubblico delle due ruote (ma anche dalla gente comune) per la positività che sapeva trasmettere. 
 
Proprio la suddetta fondazione sta organizzando un evento per celebrare in allegria il compleanno del campione: l’evento prenderà il nome di Buon Compleanno Sic, si terrà il 20 gennaio 2012 presso il 105 Stadium di Rimini e vedrà la presenza di numerosi comici di Zelig. Le prevendite per questo evento sono già iniziate tramite i canali di Ticketone e l’intero incasso della manifestazione sarà devoluoto alla Marco Simoncelli Fondazione. 
 
Quest’ultimo aspetto caratterizza anche il libro fotografico Ciao Sic, realizzato dal team Gresini Racing come omaggio ad un pilota che aveva trovato negli uomini del suo team una vera e propria seconda famiglia con cui lavorava intensamente e a cui teneva molto. 
 
Altre opere editoriali sono uscite (e molto probabilmente usciranno ancora) in libreria: senza nessuna pretesa di completezza, ci si permette di segnalare qui Supersic, tributo fotografico al centauro di casa Honda curato da Marco Evangelisti e il cui ricavato andrà anche ad aiutare la Rimini Autismo Onlus (associazione che Simoncelli stesso ha sempre sostenuto) e Supersic 58 Marco Simoncelli, realizzato da Luca Rocca, fotografo appassionato di aeronautica e motociclismo che ha scelto di lasciar parlare solo le immagini e di non inserire commenti o didascalie. 
 
Infine anche il comune di Coriano si sta attivando e per tenere vivo il ricordo dell’illustre concittadino: l’intenzione sembra quello di dedicargli un monumento e una galleria che potrebbe essere gestita proprio dalla fondazione dedicata a Marco Simoncelli.