La nuova naked di KTM costa poco ed è facile da guidare: che successo, la vogliono tutti

La KTM è in sempre più evidente crescita e ora è prossima a rinnovare una delle migliori naked della propria gamma.

Il mondo delle due ruote si sta rinnovando in modo sempre più evidente, con la KTM che al giorno d’oggi è una delle più eccezionali moto presenti sul mercato. Lo si vede anche per merito della crescita del marchio nelle corse internazionali, come per esempio in MotoGP, senza mai dimenticare il suo ruolo centrale nel motocross.

KTM 390 Duke naked novità 2024 miglioramenti moto
KTM, ecco la nuova naked (Canva – nextmoto.it)

Infatti l’obiettivo del prossimo anno non è solo quello di confermarsi una rivale degna di nota per la Ducati, ma allo stesso tempo di tornare a vincere nella categoria MXGP. Nel 2023 c’erano state delle buone sensazioni, con l’olandese Jeffrey Herlings che a giugno stava dando vita a una straordinaria rimonta sulla GasGas di Jorge Prado.

Alla fine un grave infortunio che ha subito in Germania lo ha portato a saltare gran parte della stagione e questo ha causato così la fine dei sogni di gloria. In MotoGP invece c’è grandissima attesa per la prossima stagione, considerando infatti come ci sarà anche il debutto tra i grandi dello spagnolo Pedro Acosta, anche se per ora rimarrà nel Team satellite della GasGas.

Il fatto di avere tra le mani quello che è considerato da molti come il più grande astro nascente del prossimo futuro nel mondo del motociclismo su pista, fa capire perfettamente come la KTM sia pronta per eccezionali traguardi. Prima di dare il via alle ostilità è necessario però rinnovare la gamma stradale, con una delle naked più affascinanti del mondo KTM che è pronta a rifarsi il look.

KTM 390 Duke: ecco come sarà nel 2024

L’innovazione è la parola d’ordine alla base della costante crescita degli ultimi anni della KTM. Il colosso austriaco infatti ha dato vita alla nuova 390 Duke, un modello che si presenta con un’omologazione Euro 5+ e con un motore LC4c monocilindrico da 400 di cilindrata e che ha modo di erogare un massimo di 44 cavalli.

KTM 390 Duke naked novità 2024 miglioramenti moto
KTM 390 Duke (KTM Press Media – nextmoto.it)

Le novità della KTM hanno portato a montare per questa due ruote un nuovo telaio a traliccio in acciaio, senza dimenticare la sella ergonomica. Inoltre vi è anche un serbatoio in metallo e un forcellone in alluminio, con un monoammortizzatore che si trova in posizione laterale.

Per rendere ancora più esaltante la guida di questa moto, la KTM ha installato un programma al proprio interno che perette di regolare lo stile di guida in base a due settaggi diversi. Il primo è quello Street, mentre il secondo sarà il Rain, perfetto dunque per poter muoversi senza rischiare di cadere anche sotto la pioggia. Tra le misure di sicurezza vi è anche il launch control, un sistema di antipattimento delle ruote, e dell’ABS cornering, un sistema che permette alla moto di capire quando in fase di curva si sta inclinando ed evita così la chiusura dell’avantreno.

Tra le migliori caratteristiche di questa eccezionale moto vi è il fatto che presenta un ottimo cambio e anche un freno che garantisce stabilità e sicurezza. Non ci sono dunque dubbi sul fatto che questa KTM 390 Duke sarà tra le più richieste nel 2024, visto anche il suo costo di soli 6780 Euro.

Impostazioni privacy