KTM si prepara per la Moto3

KTM: un particolare della fabbrica
KTM ha iniziato in queste settimane a lavorare sul progetto che dovrebbe portare alla definizione di una nuova moto da corsa per il 2012, anno in cui debutterà nel motomondiale la nuova classe Moto3 (al posto dell’attuale 125 cc), categoria in cui vorrebbe competere anche il costruttore di Mattighofen.

Con la sua esperienza nelle categorie motocross, enduro e supermoto nelle cilindrate da 250 cc a quattro tempi, la casa ha sufficiente esperienza per portare avanti un progetto di questo tipo, che tra l’altro si accorderebbe perfettamente con la nuova Duke da 250 cc destinata ad entrare sul mercato in un ipotetico arco di tempo che non dovrebbe superare i 18 mesi. 
 
Il debutto della Moto3 potrebbe segnare un nuovo e più fortunato inizio per l’attività racing di KTM, finora alquanto deludente o comunque non all’altezza della fama che la casa ha invece conquistato nel settore dell’off road, dove regna incontrastata anche dal punto di vista commerciale. 
 
Il fatto poi che si cominci a vociferare anche di un possibile Gran Premio in India dovrebbe portare la casa ad intensificare gli sforzi, visto che proprio gli indiani di Bajaj sono azionisti importanti del gruppo austriaco e si deve proprio a loro il rinnovato interesse di Mattighofen per le piccole cilindrate, visto il vero e proprio boom che ci si attende in questo segmento dai mercati asiatici. 
 
Insomma tutti i fattori portano a pensare che KTM diventerà presto protagonista anche della nuova classe entry level del motomondiale, sfidando l’agguerrita concorrenza anche in un settore che finora le è stato poco congeniale.