Incentivi moto, occasioni da sogno: ecco i mezzi che rientrano negli sconti

Grandi possibilità per chi vuole acquistare moto, scooter e minicar, con gli incentivi che sono arrivati. Ecco tutti i dettagli.

Il periodo dell’anno in corso è ricco di occasioni per chi vuole acquistare auto, moto e qualsiasi tipologia di mezzo. Infatti, sono appena partiti gli incentivi statali che riguardano sia le quattro che le due ruote, ed ovviamente, noi ci dedicheremo a questa seconda categoria, con una piccola eccezione. Tuttavia, per i puristi del motore a benzina che cercano sconti importanti c’è una brutta notizia, dal momento che l’Ecobonus che riguarda le due ruote non li riguarda.

Incentivi moto sconti scooter minicar
Incentivi moto prezzi vantaggiosi – Nextmoto.it

Infatti, per il 2024 gli incentivi riguardano solo le moto, gli scooter e le minicar full electric, nel tentativo di portare la mobilità sostenibile al centro della scena. Per quanto concerne scooter e minicar, utilizzati quasi solamente in città, può essere una mossa sensata, mentre le moto elettriche, che hanno un mercato ed una domanda molto ridotti, potrebbero continuare a faticare, ma almeno c’è una speranza che esse possano prendere piede.

Incentivi, ecco i mezzi che ne approfittano

Sul sito web “InSella.it“, sono state date maggiori delucidazioni riguardo agli incentivi moto, scooter e minicar 2024, e tutto riguarda veicoli elettrici ed ibridi. Dunque, una piccola speranza ci sarebbe per i motori a benzina elettrificati, ma tali modelli non esistono sul mercato delle due ruote. Le cifre sono molto buone, con sconti importanti previsti per chi avrà intenzione di aggiornare il proprio garage con un nuovo mezzo.

Moto mezzi coinvolti negli incentivi
Moto possibilità di sconti – Nextmoto.it
  • Contributo senza vincoli del 30% sul prezzo di listino con limite massimo di 3.000 di sconto;
  • Contributo del 40% sul prezzo di listino se si decide di rottamare una moto oppure uno scooter che risultano essere inquinanti, sino a poter ottenere un massimo di ben 4.000 euro di sconto sul prezzo d’acquisto;
  • Gli sconti vengono calcolati dal prezzo praticato dal concessionario IVA esclusa, con la tassa che verrà poi applicata sul prezzo sottoposto agli incentivi. In ogni caso, si tratta di sconti notevoli e dei quali vale la pena fare uso in questo periodo.

Per affrofittare degli incentivi moto, scooter e minicar c’è tempo sino al 31 di dicembre, e sono riservati solo e soltanto ai privati, non alle società di sharing. Pensate bene alle vostre mosse, perché si tratta di un’occasione imperdibile, anche per provare il brivido di una mobilità sostenibile che vuole iniziare a farsi notare. I prezzi sono sicuramente interessanti con questi vantaggi.

Impostazioni privacy