In MotoGP c’è aria di “biscotto”? Martin risponde a modo suo

Jorge Martin si sta giocando il titolo mondiale della MotoGP, ed ora ha negato la possibilità di avere un biscotto a favore di Bagnaia.

La MotoGP sta per arrivare alla resa dei conti in chiave mondiale, con Pecco Bagnaia ed Jorge Martin che si stanno giocando il titolo. Dopo una sfida durata per tutta la stagione, il campionato si deciderà alle ultime battute, e ci sarà appuntamento solo per l’emozione di chi vuole fare il bis, ovvero il rider torinese, o di chi vuole salire per la prima volta sul tetto del mondo, nel caso dello spagnolo.

MotoGP Jorge Martin ed il biscotto
MotoGP Jorge Martin festeggia una vittoria (ANSA) – Nextmoto.it

Jorge ha fatto una stagione incredibile, soprattutto nella seconda parte, recuperando un gap che sembrava impossibile da colmare. Entrambi, tuttavia, hanno commesso degli errori importanti, dimostrando di faticare nel reggere la pressione. Bagnaia ha gettato via tanti punti ad inizio anno, con le cadute in Argentina e ad Austin che pesano come un macigno.

A ciò si aggiunge anche il contatto con Maverick Vinales avvenuto a Le Mans, prima di iniziare un periodo molto più felice. A rovinare i suoi piani ci ha pensato la caduta di Barcellona, dopo la quale è tornato in difficoltà, con la caduta dell’India che sembrava averlo fatto perdere del tutto. Nel frattempo, Martin ha iniziato a vincere, con prestazioni devastanti come quelle di Misano e Motegi che hanno riaperto la contesa.

Il rider iberico poteva dare il colpo di grazie a Mandalika, con la vittoria della Sprint Race che gli aveva dato il primo posto nel mondiale. Tuttavia, proprio sul più bello, c’è stata la caduta in gara, con conseguenze successo del campione del mondo della MotoGP. Ora la sfida è sempre più intensa, e si inizia a parlare anche di situazioni strane e poco piacevoli.

MotoGP, Martin non teme il biscotto

La stampa spagnola spinge sempre molto i propri piloti, in MotoGP così come in F1, ed ora si parla addirittura di un possibile biscotto tra i piloti della VR46 e Pecco Bagnaia. Come sappiamo, Luca Marini, Marco Bezzecchi e lo stesso Pecco sono piloti cresciuti nell’Academy di Valentino Rossi e tra di loro c’è un legame molto forte, motivo per il quale i giornali iberici sono preoccupati.

Jorge Martin non è preoccupato
Jorge Martin ai box (ANSA) – Nextmoto.it

In un’intervista riportata da “AS“, Martin ha però smentito la paura di un biscotto, concentrandosi sul fatto che Bezzecchi è ancora il lizza per il titolo della MotoGP. In questa fase di campionato, la tensione è alle stelle e c’è la sensazioen che la resa dei conti si sta avvicinando, dando spazio anche a congetture e pensieri che con la sportività non hanno nulla a che fare.

Ecco il suo categorico parere: “Un biscotto tra Pecco e la VR46? No, non credo che ci sarà, Bezzecchi deve pensare ai suoi interessi, e non credo che tali interessi possano essere d’aiuto a Pecco. Al contrario, sta lottando per ottenere il terzo posto nel mondiale e vuole anche recuperare punti. Credo che Bezzecchi stia ancora pensando a vincere il campionato, quindi spero di no“.

Impostazioni privacy