Ducati, Marc Marquez già ha deciso il suo futuro? Spunta una voce nel paddock

Sembrava scontato che Marc Marquez potesse lasciare il Team Gresini Racing al termine del 2024. Le condizioni sono cambiate.

Marc Marquez, pochissimi giorni fa, si era sbilanciato sulla sua volontà di transitare nel 2025 in una squadra ufficiale. Il centauro catalano ha deciso di sposare il progetto Gresini, firmando un annuale. Il suo obiettivo era dimostrare di essere ancora competitivo su una Desmosedici GP23 per poi ottenere una moto aggiornata nella stagione successiva.

Ducati, Marc Marquez rimane in Gresini?
L’ammissione del manager Gresini su Marc Marquez (Ansa) Nextmoto.it

Allo stato attuale MM93 non può giocarsi le sue carte in chiave mondiale con i rider del team factory e con quelli della Pramac. Nonostante una potenza inferiore il Cabroncito ha messo in mostra delle performance di alto livello, condite anche da qualche passaggio a vuoto che hanno condizionato la sua classifica. In ogni caso si trova a pari punti in classifica della seconda guida, Enea Bastianini, e a -2 da Bagnaia.

Jorge Martin sarebbe l’indiziato numero 1 per affiancare Pecco in sella alla GP25 nella squadra corse ufficiale. L’otto volte iridato è diventato l’oggetto del desiderio del team Ducati ufficiale dopo le due ultime uscite stagionali. A Jerez e a Le Mans ha messo insieme 3 seconde posizioni, tra SR e GP. I vertici della Casa di Borgo Panigale stanno pensando al successore di Bastianini. Bisognerà attendere ancora un po’ prima di sapere la decisione finale.

L’ammissione del manager Gresini

I fratelli Marquez stanno facendo un ottimo lavoro e vi sarebbe l’intenzione di continuare con il roster attuale anche nella prossima annata. Ai microfoni di Motorsport.com ha parlato Michele Masini, team manager Gresini Racing, che ha ammesso l’intenzione della scuderia emiliana. “Apro il discorso da Marc. È stato lui a scegliere noi, quindi ci ha dato tantissima fiducia che adesso cerchiamo di ripagare nel miglior modo possibile con tanta responsabilità”, ha confessato il tecnico.

La voce del manager Gresini sconvolge il Paddock
Sconvolti i piani di Marc Marquez (Ansa) Nextmoto.it

C’è la voglia di restare così, provando a vincere l’agognato riconoscimento iridato. L’obiettivo del 2025 è quello di tenere sia Alex che a Marc? “Esatto, diciamo che non si può negare che non sia il nostro piano A”, ha confessato Michele Masini. Ora la palla passerà all’otto volte iridato e alla squadra ufficiale. Se considereranno l’intera carriera dei candidati il vice campione del mondo 2023, Jorge Martin, è già spacciato. Starà anche a Marc comprendere gli eventuali vantaggi di un addio al Team Gresini Racing con un’Audi protagonista della trattiva.

Impostazioni privacy