Cosa fare in caso di frenata d’emergenza? I trucchi per non fare disastri

In sella alla vostra moto vi sarete trovati nella situazione in cui, costretti ad un panic stop, avrete affrontato una frenata al limite.

La frenata d’emergenza è tra le manovre più pericolose che si possono fare su di una motocicletta, ma è importante capire come gestire la situazione di pericolo per evitare di finire a terra rimanendo esposti ad un colpo fatale. Come diceva un grande saggio “in moto ci sono sempre due tipologie di centauri: quelli che sono caduti e quelli che cadranno”. Per questo motivo è necessario comprendere appieno una manovra che potrebbe capitare prima o poi di effettuare.

Cosa fare in caso di frenata d’emergenza? Vi sono delle regole da rispettare
Moto in frenata – NextMoto.it

Spesso vi sono automobilisti distratti al volante che per rispondere ad un messaggio o ad una chiamata sul telefono possono non fermarsi ad uno stop e continuare la propria corsa, ma in città possono capitare anche episodi in cui siano i pedoni ad attraversare senza guardare. Tanti motociclisti avranno avuto il sangue freddo di riuscire ad evitare incidenti clamorosi. La prima cosa da fare e mantenere il sangue freddo quando si agisce sui freni per evitare l’ostacolo.

Il primo consiglio è quello di premere progressivamente la leva del freno anteriore sino ad arrivare alla pressione massima, non determinando uno stacco di aderenza che potrebbe causare una terribile caduta se l’aderenza dello pneumatico anteriore non consente alle sospensioni di lavorare in modo corretto. Si rischia incappare in una pericolosa caduta, in tal caso, con conseguenze nefaste.

Come frenare al limite in moto

Qualora si voglia frenare anche con il posteriore il contatto con la strada può offrire più presa, grazie ad una maggiore trazione e alla possibilità di un rallentamento immediato. In fase di decelerazione il peso si trasferisce comunque all’anteriore, ma se non c’è l’ABS il bloccaggio potrà causare evidenti problemi. Ecco la novità svelata da BMW.

Come frenare al limite in moto
Come frenate la moto in caso d’emergenza – Nextmoto.it

Quando si effettua una manovra d’emergenza occorre essere consapevoli dell’ambiente circostante. Per questo motivo vi consigliamo sempre cautela in sella alla moto e di adottare una guida difensiva e accorta per avere più spazio di manovra. Non aspettatevi che gli altri vi possano mettere in sicurezza. Dovrete gestire voi il vostro spazio in modo tale da avere sempre un’apertura di visuale per non rimanere attaccati al veicolo successivo.

Il nostro suggerimento è quello di conoscere fino in fondo la vostra moto, effettuando dei test sugli impianti frenanti raggiungendo il limite. Non dovrete avere paura di attaccarvi ai vostri freni per imparare a rallentare nel modo più corretto possibile solo così potrete acquisire la giusta familiarità per non avere paura nelle condizioni di maggiore esposizione al pericolo con asfalto asciutto o bagnato.

Impostazioni privacy