Caschi: gamma Lumberjack 2010

Casco Lumbrjack demi-jet
Da che mondo è mondo il marchio Lumberjack è indissolubilmente legato alle calzature. Del resto questo noto marchio produce da ben trent’anni scarpe di tutti i generi. Il 2010 però ho portato una ventata di novità anche all’interno della ditta. Lumberjack infatti lancerà a breve sul mercato delle due ruote una linea di caschi personalizzata dalla foglia d’Acero. Il tutto grazie alla partnership siglata recentemente con W.COM AXY S.r.l., già proprietaria del marchio Mood. Con questa manovra dunque il brand veronese proverà ad allargare i propri orizzonti e a rinnovare in modo consistente la propria immagine. Resta da vedere ovviamente quale sarà la reazione dei consumatori.

Teoricamente i nuovi caschi Lumberjack dovrebbero riuscire a conquistare un buona fetta di mercato. Si tratta infatti di demi-jet colorati e parecchio stilosi, nonchè resistenti e soprattutto confortevoli per andare in giro in città in maniera veloce e sicura.
 

Ogni elmetto, come detto, è personalizzatto con l’imprinting della nota foglia d’acero ed è proposto in due versioni: Pool Top Gun (con visiera) oppure Pool Summer (senza). Ambedue varianti sono realizzate in pelle, in tre diverse colorazioni: vitello nero o crema, nabuk giallo o testa di moro. Da sottolineare inoltre che questi prodotti costituiscono la massima espressione del “made in Italy” visto che la pelle adoperata sulla calotta esterna viene sapientemente cucita da esperti maestri pellai.
 
Altri elementi degni di nota sono gli interni in velluto traspirante anallergico, interamente sfoderabile e lavabile, il colletto e i para-orecchie eventualmente asportabili per garantire un confort ottimale anche d’estate e per finire la chiusura con vite micrometrica che permette un serraggio del casco facilmente adattabile alle diverse esigenze.