Bombardier Can-Am Spyder RT

[galleria id=”1153″]Si chiama Can-Am Spyder RT la versione granturismo della Can-Am Spyder RS, trike di successo della Bombardier.

La diffusione della versione RS é stata notevole, forse peró la connotazione troppo sportiva ne ha limitato l’utilizzo, ecco quindi che vede la luce la versione RT, che mantiene alcune caratteristiche salienti della versione piú sportiva, caratterizzata da particolari da granturismo.
 
Numerose sono le affinitá tra i due modelli. Prima tra tutte lo schema delle ruote, due davanti e una dietro, particolaritá che caratterizza le trike. Questa particolaritá contraddistingue i due modelli, e li pone a metá tra una moto e una macchina.
 

Entrambe montano il potente motore bicilindrico Rotax 990
V-Twin, quattro valvole per cilindro, raffredato a liquido da 106 CV a 8.500 giri, hanno il controllo elettronico della stabilitá ESP, il controllo di trazione e il sistema antibloccaggio ABS. Il cambio, automatico o manuale sequenziale, é a cinque rapporti con retromarcia, la trasmissione é a cinghia dentata.
 
Il telaio, denominato Sourranding Spar Technology, é in monofusione d’acciaio contraddistinto da un’elevata capacitá torsionale, nel quale é annidato il potente motore, questo permette di avere il baricentro molto basso, che aumenta la stabilitá della Can-Am Spyder in curva.
 
Le differenze dal modello piú sportivo RS, data la connotazione da granturismo della RT, sono diverse e mirate tutte ad enfatizzare l’anima della viaggiatrice che c’é in lei. Troviamo cosí una comoda e ampia sella per due persone e un capiente baule posteriore utilissimo per affronare lunghi viaggi. Inoltre é presente un gancio posteriore, previsto per agganciare un carrello da traino.
 
É commercializzata in tre differenti versioni: RT, RT Audio & Convenience ed RT-S.