Bagnaia, scoppia subito la polemica: il suo gesto dopo la gara fa discutere

Pecco Bagnaia ha vinto il Gran Premio di Catalogna, ma subito dopo aver tagliato il traguardo, si è distinto per un gesto poco elegante.

Il Gran Premio di Catalogna ci ha mostrato nuovamente un Pecco Bagnaia dalle due facce, che pur avendo vinto la gara di domenica, quella che assegna il maggior numero di punti, è uscito dal week-end del Montmelò con un punto perso nei confronti di Jorge Martin. Il rider di casa Ducati Pramac era arrivato qui a+38 sul rivale, ed è partito alla volta del Mugello con 39 lunghezze di margine.

Bagnaia polemica gara gesto
Bagnaia in azione a Barcellona (ANSA) – Nextmoto.it

Il motivo? L’ennesima caduta di Pecco durante la Sprint Race del sabato, dominata in lungo ed in largo sin dalle prime battute, ma come a Portimao, proprio nelle battute finali ha gettato al vento l’ennesima gara vinta e stravinta. Il campione del mondo è caduto alla Curva 5 dell’ultimo giro, cedendo così la prima posizione ad un incredulo Aleix Espargarò con l’Aprilia, che non se l’è fatto ripetere due volte ed è andato a trionfare.

Questi errori stanno costando molti punti a Bagnaia, che in termini di ritmo era nettamente il migliore a Barcellona, come ha dimostrato poi con una sapiente gestione delle gomme alla domenica. Pecco ha fatto anche discutere dopo la gara per un gesto poco elegante, avvenuto poche centinaia di metri più tardi rispetto alla bandiera a scacchi. Il campione si è voluto prendere una personale rivincita dopo la beffa del sabato.

Bagnaia, ecco il gesto dell’ombrello a Curva 5

Il Gran Premio di Catalogna ha consegnato un gran successo a Pecco Bagnaia, che per il sorpasso decisivo al rivale Jorge Martin ha scelto proprio la Curva 5, quella dove era caduto il giorno prima, per prendersi una vendetta personale. Nel corso del giro d’onore, il campione del mondo ha fatto il gesto dell’ombrello proprio quando è passato da quelle parti, come a far capire a quella curva che si era preso la propria rivincita, scavalcando lo spagnolo prendendosi un bel rischio.

Pecco Bagnaia gesto ombrello
Pecco Bagnaia in azione a Barcellona (ANSA) – Nextmoto.it

Di certo, non è stato un gesto elegante, ma in un momento di gioia estrema e di liberazione, è anche comprensibile. Sui social è scoppiata anche qualche polemica, visto che al giorno d’oggi, si viene messi sotto la lente di ingrandimento ogni volta che si va fuori dall’ordinario.

Bagnaia ha voluto così sfogare la rabbia accumulata nelle ore precedenti, ed anche di anni di sfortuna in quel di Barcellona. Inutile condannarlo per una cosa di questo tipo.

Impostazioni privacy