Bagnaia come Stoner? Il dato che fa sognare tutti in Ducati

Pecco Bagnaia sta dominando la MotoGP, ed ora spunta fuori un dato che lo paragona a Casey Stoner. Ecco di cosa si tratta.

La MotoGP targata 2023 sta vedendo un netto dominio dei colori italiani, con Pecco Bagnaia e la Ducati sugli scudi. Lo scorso anno, il rider torinese si era dovuto sudare la conquista del titolo mondiale, con una lunga rimonta nei confronti di Fabio Quartararo che era stata causata da un brutto inizio di campionato.

Casey Stoner e Pecco Bagnaia ed un dato in comune
Casey Stoner e Pecco Bagnaia due campioni di casa Ducati (ANSA) – Nextmoto.it

Quest’anno, invece, nonostante qualche battuta d’arresto, il campione in carica è in fuga mondiale, con 35 punti di vantaggio su Jorge Martin e 36 su Marco Bezzecchi, che confermano la dittatura della casa di Borgo Panigale, che ha praticamente vinto tutte le gare tranne che l’appuntamento di Austin, andato alla Honda di Alex Rins.

Bagnaia è il perfetto interprete di questa Desmosedici GP23, portandola al limite in ogni situazione. Dopo le cadute iniziali, sembra ora aver trovato la simbiosi che cercava con questa moto. Certo è che stanno mancando gli avversari, almeno quelli principali che tutti si auguravano di veder protagonisti per avere un campionato equilibrato.

Quartararo non è mai stato della partita a causa di una Yamaha in caduta libera, che gli ha consentito di salire sul podio una sola volta, con il terzo posto di Austin. Marc Marquez è messo ancor peggio, viste le troppe cadute e la scarsa competitività della Honda, che lo hanno portato a nuovi e brutti infortuni.

Il rivale più credibile sembrava Enea Bastianini date le difficoltà dei costruttori giapponesi nei test, ma anche lui è uscito subito dai giochi per via dell’infortunio alla scapola. A questo punto, l’unico rivale di Pecco è sé stesso, e sono i record che vuole sconfiggere, per diventare il più grande di sempre di casa Ducati.

Bagnaia, ecco come si è fatto sotto a Casey Stoner

Il pilota che più di tutti ha fatto la storia della Ducati in MotoGP è sicuramente Casey Stoner, campione del mondo piloti nel 2007 e, sino all’anno scorso, l’unico capace di portare al mondiale la casa di Borgo Panigale. In termini di vittorie, l’australiano è ancora al primo posto per ciò che riguarda i piloti di questo marchio, con 23 successi ottenuti, ma Pecco Bagnaia è in caccia.

Pecco Bagnaia verso i record di Casey Stoner
Pecco Bagnaia in azione (ANSA) – Nextmoto.it

Il rider torinese, imponendosi ad Assen, è salito a quota 15, superando i 14 successi di Andrea Dovizioso, altro pilota che non può non essere menzionato come tra i migliori di sempre della Rossa delle due ruote. Più lontano il grande Loris Capirossi a 7, con Enea Bastianini a 4. Manca, in questa classifica, Valentino Rossi, che nei due anni nei quali ha corso con la Ducati non ha mai vinto una gara.

Bagnaia è più lontano nei podi, visto che Stoner comanda con 42 piazzamenti tra i primi tre, seguito dai 40 di Dovizioso e dai 25 del rider torinese. A questo punto, è lecito attendersi che Pecco diventi presto il primo in queste graduatorie, anche perché la sua superiorità è imbarazzante sul resto della griglia e sarà difficile per tutti batterlo.