Anteprima: Ducati Diavel, cruiser con prestazioni da Superbike

Ducati Diavel: la nuova cruiser della casa bolognese
Ducati si prepara a presentare ufficialmente ad EICMA 2010 la sua nuova muscle bike a cui la casa di Borgo Panigale ha dato il nome di Diavel che, in dialetto bolognese, significa diavolo. La moto è già in fase di avanzato collaudo sulle strade romagnole e nei giorni scorsi è stata anche protagonista di un incidente stradale nei pressi di Imola fortunatamente senza alcuna conseguenza per il pilota che la stava testando.

Dal punto di vista tecnico, il motore dovrebbe essere un 1200 cc (lo stesso della Multistrada 1200) da 150 CV che dà alla nuova moto della casa bolognese un aspetto da sport cruiser con le prestazioni però di una vera e propria Superbike: una miscela alquanto insolita e davvero esplosiva Le dimensioni appaiono piuttosto imponenti ma il peso si annuncia comunque contenuto, in linea con quello di modelli simili prodotti da Ducati negli anni scorsi. 
 
Nei mesi scorsi erano già circolate le voci su questo nuovo progetto, ma erano poche le certezze sul nome e su tempi e modi della presentazione: ora entrambi questi nodi sembrano aver trovato soluzione a meno di ripensamenti dell’ultimo minuto da parte del costruttore italiano. 
 
Dalle prime immagini l’impressione è che la nuova Ducati Diavel sia molto simile ad un Monster e che la postura del pilota in sella non sia esattamente quella tipica di una sport cruiser; per il resto occorrerà conoscerne la scheda tecnica e le prime impressioni su strada per capire fino in fondo se e in quale misura il progetto di Ducati ha avuto successo. Quello che si può dire finora è comunque che Ducati Diavel sarà sicuramente protagonista al salone milanese di inizio novembre.