Alpinestars Bionic Neck Support

Alpinestars presenta il Bionic Neck Support. La rincorsa alla sicurezza, alla nostra sicurezza, non tira un attimo il fiato. Il BNS proposto dalla casa italiana è la sintesi della ricerca che uno dei brand leader nel settore dell’abbigliamento tecnico conduce sul fronte degli accessori volti alla prevenzione degli infortuni più seri. Un trauma al collo di un pilota può avere delle conseguenze catastrofiche per la mobilità degli arti, di tutti gli arti. Nella marcia su strada o nel fuoristrada, purtroppo, la scivolata è un pegno che capita di pagare. Nell’agonismo su due ruote, la caduta fa quasi parte del “gioco”.

 BNS Alpinestars
A differenza degli altri accessori pensati per la sicurezza del motociclista, insieme al paraschiena, il Bionik Neck Support è quello che può garantire una funzione preventiva maggiore. L’obiettivo del BNS è quello di scaricare attraverso un percorso alternativo l’energia derivante da un urto che comprime il collo. Il supporto realizzato da Alpinestars è “ancorato” al casco del pilota affinché l’energia che dovesse investire il capo e il collo del motociclista non “fugga” all’azione del Bionic Neck Support.
 
Il BNS viene “stabilizzato” al pilota attraverso un cinturino da indossare sopra o sotto la maglia. Per quanti volessero “stringere” il supporto mantenendo una forte aderenza col corpo è disponibile un “telaio” in carbonio che funge da fascia toracica.
 

Rispetto agli altri accessori che solitamente vengono utilizzati dai piloti i “Roll neck”, Alpinestars offre garanzie di sicurezza esponenzialmente maggiori. Infatti il sistema è vincolato alle spalle del pilota e non può, quindi, muoversi attorno al suo asse. Il BNS si apre facilmente con un’apposita chiave e in caso di incidente, dopo aver assolto alla sua funzione, può essere “liberato” velocemente.
 
Tutte la parti del “collare” che sono a contatto col corpo utilizzano un composto di schiuma espansa per dissipare l’energia degli urti. Nei punti critici del sistema, quelli a contatto col pilota, non ci sono perni di metallo o viti che possano intervenire negativamente sulla sua funzione protettiva.
 
Il BNS viene venduto da Alpinestars completo di un’apposita sacca per il trasporto ad un prezzo prossimo ai 400 euro. I video che mi proponiamo mostrano chiaramente le dinamiche di utilizzo del sistema. Il secondo, in particolare, spiega nel dettaglio come si indossa e come questo viene “vincolato” al motociclista.