Yamaha rivoluziona il settore delle “consegne”: ecco il nuovo scooter elettrico

La Yamaha svela uno scooter elettrico pensato per le consegne, e c’è da dire che le novità sono parecchie. Tutti i dettagli.

Non è un mistero il fatto che la Yamaha abbia sempre l’obiettivo di soddisfare i desideri del cliente, ma questa volta la casa di Iwata si è davvero superata. Infatti, è stato appena svelato lo scooter NEO’s Delivery, la versione elettrica del NEO “standard”, ed il termine delivery, per chi non lo sapesse, sta per consegna. Si tratta di un mezzo di trasporto pensato, appunto, per chi si occupa di consegnare cibo, ma anche pacchi e qualsiasi altra cosa, agevolando il lavoro dei fattorini.

Yamaha scooter elettrico consegne
Yamaha grande novità (Yamaha) – Nextmoto.it

Il target era quello di offrire sul mercato un modello che fosse pratico ed in grado di destreggiarsi al meglio nel traffico cittadino, ma che mette a disposizione anche bassi costi di manutenzione, così come consumi più che contenuti grazie all’alimentazione a batteria. La Yamaha ha messo insieme uno scooter ad emissioni zero molto agile, ma anche efficiente e robusto, che risulta essere anche molto affidabile. Andiamo a scoprirlo nei suoi particolari.

Yamaha, scopriamo il NEOs’ Delivery

Il nuovo gioiellino di casa Yamaha è spinto da ben due batterie, realizzate al litio e che possono essere rimosse, e che garantiscono un’autonomia massima di 68 km. Possono essere caricate o durante la guida o utilizzando una normale presa della corrente, per uno scooter elettrico che risulta essere molto compatto, per cui, facilmente parcheggiabile. Per guidarlo è sufficiente essere in possesso della Patente AM, quella che si può conseguire a partire dai 14 anni di età.

Yamaha NEO's Delivery batterie elettrico
Yamaha NEO’s Delivery in mostra (Yamaha) – Nextmoto.it

Troviamo anche ben due cavalletti, uno situato ai lati ed uno standard, in modo da garantire una manovra di parcheggio molto semplice. Sul quadro strumenti, che è dotato di uno schermo LCD, troviamo tutte le informazioni necessarie, e non manca il sistema keyless intelligente, sul quale la Yamaha investe da tempo.

Ci sono anche le funzioni di connettività grazie all’applicazione MyRide, che permette di monitorare lo stato della batteria e di tutte le altre impostazioni dello scooter in tempo reale ed anche dallo smartphone. Il prezzo è di appena 3.299 euro, un’ottima cifra considerando quelli che sono i costi dell’elettrico al giorno d’oggi. Attualmente, c’è in atto anche una promozione da 59 euro al mese, e grazie ai nuovi incentivi statali, si può ottenere un contributo fino al 40% sul prezzo di acquisto. Non fatevelo scappare.

Impostazioni privacy