Valentino Rossi, spunta un segreto che quasi nessuno conosceva: da lì è partito tutto

Valentino Rossi sorprende tutti. Il dottore svela il segreto: non se lo aspettava davvero nessuno.

La carriera di Valentino Rossi in MotoGP si è conclusa ormai da parecchio tempo, visto che era il 14 di novembre del 2021 quando ha tagliato per l’ultima volta il traguardo. Da quel momento in poi, la sua vita è completamente cambiata, anche se non ha di certo appeso del tutto il casco al chiodo.

Valentino Rossi parla delle gomme
Valentino Rossi nel box della Yamaha (ANSA) – Nextmoto.it

Infatti, il “Dottore” si è gettato a capofitto nel mondo delle quattro ruote, iniziando a partecipare alle gare di durata. In particolare, il pilota di Tavullia è impegnato nel Fanatec GT World Challenge, e lo scorso anno ha gareggiato con l’Audi R8 LMS del team WRT, una delle squadre più vincenti del mondo delle gare con le vetture Gran Turismo, ma con quella vettura non ha mi trovato un grande feeling.

Le cose sono cambiate in meglio, anche per via di una maggiore esperienza, nel 2023, quando ha iniziato a guidare la BMW M4 GT3, cogliendo un secondo posto a Brands Hatch e la vittoria nella Road to Le Mans, la gara di contorno della 24 ore, disputata quasi un mese fa sulla storica pista francese.

Valentino Rossi sta facendo grandi progressi, e nel fine settimana scorso ha chiuso sesto alla 24 ore di Spa-Francorchamps, assieme ai compagni di macchina, ovvero Maxime Martin ed Augusto Farfus. Il sogno è quello di correre a Le Mans il prossimo anno, e probabilmente lo farà in classe regina, la Hypercar, con la BMW M Hybrid V8 LMDh.

Insomma, la carriera del nove volte campione del mondo del Motomondiale ha conosciuto una vera e propria seconda giovinezza, ma è chiaro che il suo nome resti sempre legato al mondo delle moto. Nelle ultime ore, sono arrivate alcune sue dichiarazioni molto interessanti sugli ultimi anni in MotoGP.

Valentino Rossi, sentite cosa ha detto sulle gomme

Le ultime stagioni di Valentino Rossi in MotoGP sono state molto dure, a causa di una Yamaha in crisi di competitività e di un’età che, ovviamente, non era più quella di un tempo. Tuttavia, parlando alla TV inglese “BT Sport“, il pilota di Tavullia ha toccato un tasto molto particolare.

Valentino Rossi e quei problemi con le gomme
Valentino Rossi in azione (ANSA) – Nextmoto.it

Il “Dottore” ha fatto riferimento alla questione pneumatici, affermando: “Dal 2019 non ho più avuto il feeling del passato con le gomme, in particolare, quella posteriore subisce un calo enorme dopo pochi giri. Non sapevo più cosa provare“. Dunque, il discorso gomme Michelin potrebbe aver causato la crisi del nove volte iridato del Motomondiale, visto che comunque, nell’anno del suo ritiro, la Yamaha il mondiale lo vinse con Fabio Quartararo, che prese il suo posto sulla M1 ufficiale.

Comunque, tutto ciò è ormai acqua passata, visto che Valentino Rossi fa tutto un altro tipo di carriera al giorno d’oggi, e sta dimostrando di saperci fare anche con le auto. I risultati che stanno maturando, soprattutto in questo 2023, ci fanno capire quanto si sia adattato alla nuova disciplina, e per il futuro si punta ancora più in alto.

Impostazioni privacy