Triumph: Daytona 675 special edition

nuova triumph daytona 675
La britannica Triumph presenta per l’Estate 2009 una nuova Daytona 675 dal look rinnovato in versione special edition. Questa supersportiva si presenta con delle linee più aggressive e snelle, esaltando il suo carattere.

Il telaio più leggero della categoria ed il compatto motore a tre cilindri si uniscono in questo potente mezzo adatto per un uso divertente e corsaiolo in pista.
Dal punto di vista grafico c’è una novità assoluta per una moto Triumph: il colore di fondo è l’inedito Pearl White che permette di ottenere così un elegante contrasto con il blu delle decals.



Abbiamo già detto del telaio leggero che caratterizza questo mezzo. Lo Sparkle Blue è stato scelto per far risaltare lo splendido telaio in alluminio, completo di forcellone e telaietto posteriore, che è uno dei vanti della Daytona 675 e l’artefice della sua ineguagliabile maneggevolezza. La sua attitudine racing emerge dal contrasto dei filetti blu sui cerchi in lega, a cinque razze, color grafite creando così un altro elemento distintivo e originale per questa moto sportiva.



Andiamo alle caratteristiche del motore. L‘ultima versione del tre cilindri da 675cc supera di 450 giri/min il limite massimo del precedente propulsore 2008. Il nuovo sistema di scarico, di 2kg più leggero rispetto ai modelli precedenti, una differente elaborazione dell’iniezione elettronica e la nuova versione della testata, con valvole e camera di combustione modificate, assicurano ben 128CV a 12.600 giri/min e un regime massimo di rotazione che porta la linea rossa a 13.950 giri/min.



La casa motociclistica del Regno Unito ha creato quindi una moto dalla grande maneggevolezza e agilità, caratteristiche che fanno della Daytona 675 un veicolo a due ruote fuori dal coro.