Superbike, Vermeulen carico per la gara di casa

Dopo aver deciso nel 2006 di passare alla MotoGP Chris Vermeulen ritorna in Superbike quest’anno e ritroverà un campionato diverso rispetto alle stagioni in cui lui era sempre tra i piloti in lotta per la vittoria, come dimostra il titolo della Supersport ottenuto nel campionato 2003 con la Honda. 
 

Ora Vermeulen sarà in pista con il Kawasaki Racing Team ed una moto che non ha entusiasmato lo scorso anno restano sempre indietro alla classifica, ma che sembra aver convinto Vermeulen che ci sarà un giorno la possibilità di tornare al successo dopo un lungo lavoro di sviluppo.

Chris Vermeulen è comunque pronto e determinato per questo obiettivo in un campionato che risulterà diverso da come lo aveva abbandonato nel 2005. 
 

“Molte cose sono cambiate da quando sono andato via soprattutto dal punto di vista tecnico. Le moto si sono evolute e la tecnologia e l’impegno dei Costruttori, che ora sono sette, hanno fatto fare al campionato un salto in avanti. 
 

Altre cose, però, sono rimaste identiche, incluse le facce di molti tecnici, giornalisti e staff Infront. Naturalmente, dovrò affrontare dei circuiti nuovi ma in Superbike mi sento a casa perchè in questo campionato ci sono cresciuto. Tre anni in Supersport e due in Superbike… Ormai conosco tanta gente. 
 

Sarà Phillip Island a dare il via ad una nuova pagina della mia carriera e questa è una gran cosa per me. Tutta la mia famiglia vive in Australia, conosco il tracciato e avrò il supporto della folla australiana …. posso mettere in piedi un grande show per i miei fans.”