Superbike: Toseland a breve in sella

Il ritorno di James Toseland in sella ad una superbike si concretizzerà prima del previsto. L’inglese infatti avrà la possibilità già da fine mese di approcciarsi al nuovo mezzo, mediante una serie di test che si svolgeranno in Portogallo.

James parteciperà dunque alla sessione di prove nell’ambito del mondiale sbk, che avrà luogo tra il 27 e il 28 ottobre nel circuito di Portimao. La Yamaha ha acconsentito a tale eventualità nonostante per quella data il campionato motogp sarà ancora in corso.
 
Si prospetta dunque per l’inglese un vero tour de force. Il buon James infatti parteciperà giorno 25 al gp di Sepang (penultima prova del mondiale motogp 2009), salvo poi spostarsi repentinamente in Europa per l’annunciata sessione di prove. Concluse queste, tornerà nuovamente a disposizione del team Yamaha Tech 3 in vista del gp di Valencia.
 
Ben presto, sarà dunque possibile ammirare James sulla R1 con cui gareggerà nel campionato superbike 2010. Il pilota di Sheffield non sarà solo nel corso dei test, visto che con lui proverà anche Cal Crutchlow, futuro compagno di squadra ed attuale leader del mondiale supersport.
 
Per i due però le prove di Portimao giungeranno in due momenti diametralmente opposti. Toselad infatti non vede l’ora di tornare in sella ad una moto del campionato sbk, per chiudere idealmente l’esperienza in chiaroscuro in motogp. Per Crutchlow invece le prove di Portimao rappresenteranno il punto più alto di una stagione che lo ha visto protagonista in supersport, tanto da fargli guadagnere il posto in sbk.