Superbike, Rea perde il quarto posto

Essendo un pilota giovane Jonathan Rea alterna belle gare con vittorie a delle prove al di sotto delle aspettative. Questo rendimento non gli ha consentito di difender con successo il quarto posto in campionato.

Dopo il ritiro di Gara 1 Rea ha ottenuto il podio in Gara 2 sul circuito di Magny Cours, ma con questi risultati non è riuscito a star davanti a Max Biaggi
 

Il pilota che corre con il team Hannspree Ten Kate ha ammesso le proprie colpe ed è pronto a dar battaglia. 
 

“Per tutto il weekend abbiamo avuto un ottimo passo, ma nella prima gara non siamo stati in grado di carburare al meglio. Mi dispiace per la squadra perché è un po’ colpa mia. 
 

La sfortuna di gara 1 certamente ha complicato un po’ le cose e alla fine di gara 2 mi sono venuti i crampi alle braccia visto che non ero abituato alla lunga distanza di gara. 
 

Ho guidato molto bene ed ero con gli altri due fino a cinque giri dalla fine ma non sono mai riuscito ad agganciarmi a loro. E’ un peccato perché il set-up della moto era ottimo come a Imola”. 
 

Dovrà cercare in tutti i modi di prepararsi al meglio il forte pilota nord irlandese per l’ultimo appuntamento della Superbike 2009 a Portimao tra due settimane. 
 

Lì ci sarà sicuramente un bel confronto con Max Biaggi, e i due sono divisi da soli 14 punti.