Superbike, partnership tra B&G e Pata

L’unione tra i team di Marco Borciani e Mirco Guandalini del campionato mondiale Superbike hanno creato una nuova squadra chiamata B&G Racing, che porterà in pista una Ducati da affidare a Jakub Smrz, giovane pilota della Repubblica Ceca che corre dal 2007 nel campionato. 
 

Il team B&G Racing potrà inoltre contare sul marchio Pata, azienda leader nella produzione di chips, come title sponsor della squadra, avendo così un grande sostegno economico per poter esser sempre presenti nel mondiale superbike con Jakub Smrz e con la Ducati.

Jakub Smrz è sicuramente un pilota interessante che ha già conquistato una Superpole lo scorso anno e che vuole esser protagonista nel mondiale. 
 

Di questo ne ha parlato Marco Borciani soddisfatto anche dell’accordo con il marchio Pata che sosterrà il team B&G Racing per tutto il 2010. 
 

“Siamo onorati che la famiglia Gobbi, titolare di PATA spa, abbia deciso di sposare il nostro progetto, investendo in maniera tale da diventare title sponsor della squadra. Il nostro rapporto dura da quattro stagioni, nelle quali abbiamo ottenuto risultati di prestigio, che hanno contribuito a valorizzare i marchi dei nostri partner. 
 

Siamo certi che riusciremo a fare lo stesso anche con il marchio PATA, per il quale cercheremo di ottenere il massimo della visibilità, disputando un campionato da protagonisti. 
 

Saremo al via della stagione con Ducati, che ringraziamo per la collaborazione, nonostante le voci stampa dessero già certo il nostro passaggio ad Aprilia. Siamo una squadra professionistica, e come tale abbiamo valutato anche la proposta di Aprilia, ma alla fine abbiamo deciso di restare dove sia io che Mirco abbiamo ottenuto importanti risultati.” 
 

Di questo ne ha parlato anche Mirco Guandalini: “Dopo aver superato con gradi fatiche la stagione 2009, fortemente condizionata dalla crisi economica, ho trovato in Marco Borciani una comune identità di vedute che ci ha permesso di unire le forze per sviluppare un progetto che ci possa consentire di essere protagonisti nel 2010 e nelle stagioni a venire. 
 

Siamo riusciti ad aggiornare le moto per fornire al nostro pilota un pacchetto tecnico di livello, che possa consentirgli di bissare se non addirittura migliorare i risultati della stagione precedente. Questo ha potuto avvenire grazie agli sponsor che sino ad ora ci hanno confermato la propria fiducia, per rappresentare i loro marchi a livello internazionale anche nel 2010.”