Superbike Nurburgring: Haga vince in gara 2

Noriyuki Haga in azione
E’ tornato Noriyuki Haga. Il giapponese è riuscito finalmente a sovvertire il trend negativo che lo vedeva a secco di vittorie dal gp di Valencia, terzo appuntamento del campionato superbike 2010. Quest’oggi infatti “Nitronori” ha colto un importante successo in gara 2 in terra tedesca. Una prestazione rassicurante ed autorevole, infarcita da svariati giri veloci, gli ha consentito di precedere l’intero roster del wsbk. Nessuno ha tenuto il passo del nipponico, tranne il grintoso Carlos Checa, che per lunghi tratti ha battagliato col ducatista, salvo cadere al decimo giro.

Ed è stata proprio la debacle del pilota del team Althea a spianare la strada di Nori, che forte di un buon margine su Jonathan Rea (giunto secondo) si è aggiudicato una gara che farà sicuramente morale.
 
Decisamente positiva anche la prova di Leon Haslam che, pur essendo dolorante per la caduta patita in gara 1, ha dato saggio della sua capacità resistendo fino alla fine della corsa agli attacchi di uno scatenato Cal Crutchlow, che dopo aver attaccato lungamente si è dovuto accontentare della medaglia di legno davanti ad un rilassato Max Biaggi.
 
Da segnalare l’ennesima prestazione lodevole di Sykes, che ha centrato un ottimo settimo posto davanti al britannico Toseland e all’iberico Xaus e a Shane Byrne.
 
Sottotono, come spesso accade, i componenti del plotone italiano. Lanzi tredicesimo e Scassa quattordicesimo hanno preceduto i deludenti Baiocco e Lai, giunti rispettivamente diciassettesimo e diciottesimo, ma soprattutto l’opaco Michel Fabrizio, giunto in ultima posizione.