Superbike Imola Superpole: Tom Sykes conquista la prima posizione

Tom Sykes porta in pole position la sua Kawasaki a Imola
Un ottimo Tom Sykes conquista la sua prima pole position stagionale proprio in occasione del penultimo round del mondiale Superbike 2010: il pilota della Kawasaki precede Jakub Smrz, a suo agio su una pista nuovamente umida per una leggera pioggia che va ad influenzare in maniera decisiva la Superpole. Al terzo posto si piazza Leon Haslam (Suzuki Alstare), mentre il leader del mondiale Max Biaggi è solo settimo.

Alle spalle di Haslam si piazzano Luca Scassa e Lorenzo Lanzi, davvero bravi ad interpretare la pista tanto da riuscire a lasciarsi alle spalle uno specialista del giro secco come Troy Corser (BMW Motorrad Motorsport), sesto. Dietro a Biaggi, in ottava posizione, si trova la seconda BMW di Ruben Xaus, seguito da un Carlos Checa (caduta senza danni per lo spagnolo) in ritardo rispetto a quanto fatto vedere nei turni precedenti come del resto Michel Fabrizio
 
Anche altri piloti soffrono più del previsto: tra questi i ducatisti Shane Byrne (che cade proprio come Checa) e Noriyuki Haga e il nord irlandese Jonathan Rea, sofferente per le cadute rimediate nelle FP2 e nel primo mini turno che gli hanno procurato una sublussazione della spalla sinistra. Male anche le due Yamaha: se per James Toseland non è purtroppo una novità, sorprende invece negativamente Cal Crutchlow, pilota che ha dimostrato di saperci fare sul giro e invece stavolta è vittima di un high side. 
 
Per quanto riguarda gli altri italiani Fabrizio Lai, Federico Sandi e Matteo Baiocco partiranno dal fondo dello schieramento sperando forse in gare bagnate che li possano rimettere in gioco, anche se la cosa appare davvero molto difficile. 
 
Arduo anche tentare un pronostico visto che i valori in campo cambiano al mutare delle condizioni della pista: le speranze italiane stanno nei ducatisti e in Biaggi, anche se nessuno ha convinto fino in fondo.