Superbike: come è andata a Brno nel 2008

Il tracciato della Repubblica Ceca di Brno ospita il Mondiale Superbike ininterrottamente dal 2005, dopo le prime gare delle stagioni 1993 e 1996 che videro le affermazioni di Russell, Fogarty e Corser.

Dal 2005 a questa parte molti piloti hanno conquistato la vittoria, ma lo scorso anno c’è stato un unico dominatore, quel Troy Bayliss leggenda della categoria
 

L’australiano conquistò la doppietta con i successi nelle due manche in programma, ben 50 punti che tornarono utili per la conquista del terzo titolo iridato. 
 

Quella del 2008 è stata infatti una doppietta importante per l’australiano e soprattutto per la Ducati, che quasi sempre ha incontrato problemi a Brno. 
 

C’è stata quindi un’inversione di tendenza, con la 1098 che ha conquistato il gradino più alto del podio grazie a Bayliss, ma non solo. Sul podio è salito nelle due gare Michel Fabrizio, già in grado di raggiungere questo traguardo nel 2007. 
 

Il pilota romano chiuse terzo alle spalle di Troy Corser in Gara 1, mentre nella seconda terminò proprio alle spalle di Bayliss, ma davanti a Max Biaggi che correva con una Ducati privata del team Sterilgarda. 
 

Il quattro volte campione del mondo della 250 è sempre andato molto bene a Brno, dove ha vinto in tutte le classi Superbike compresa, nel 2007 con la Suzuki. 
 

In precedenza Biaggi ha vinto in 250, 500, MotoGP correndo con Aprilia, Honda e Yamaha di tutte le più disparate categorie. 
 

Per lui l’obiettivo è adesso riuscirci anche con l’Aprilia RSV4 in Superbike, mantenendo così un record invidiabile. 
 

Tra gli altri piloti da seguire a Brno c’è Troy Corser, vittorioso nel 1996 ed in Gara 1 nel 2005, tre vittorie come Yukio Kagayama, capace addirittura della doppietta nel 2006.