Superbike, al via i test di Imola

[galleria id=”1037″]Sono iniziati i Superbike Test Imola sul nuovo circuito italiano, con una nuova variante che ha già fatto discutere per il parere negativo dei piloti.

Sul Circuito di Imola il primo di due giornate di prove ha visto Michel Fabrizio salire in prima posizione con la sua Ducati ufficiale, precedendo Ben Spies, secondo in campionato a pochi punti da Noriyuki Haga. 
 

Il giapponese è assente da questi test per via dell’infortunio di Donington Park ma sarà al via della prossima gara a Brno il week-end del 26 luglio. 
 

A Imola tuttavia c’è solo Michel Fabrizio con la Ducati, che ha così detto al termine delle prove. 
 

“Sono contento ma anche molto stanco! E’ stato davvero caldo oggi. Imola è un circuito che mi piace tanto, anche se l’asfalto è un po’ vecchio. 
 

Il tracciato è più o meno com’era nel 2006, solo che c’è questa nuova variante che ha creato un po’ di polemica. Sarà già meno pericolosa quando torneremo per la gare visto che sposteranno il muro all’uscita della chicane. Comunque, oggi abbiamo potuto fare molto lavoro, provando delle cose che non abbiamo mai avuto tempo di fare finora durante la stagione. 
 

Ci siamo concentrati sui set-up della moto e la messa a punto del sistema di controllo di trazione. Non abbiamo provato le nuove gomme che ci ha portato Pirelli fino alla fine, e ho avuto tempo di provarne solo una, ma forse è stata quella giusta perché, con il calo della temperatura, ho potuto fare il tempone”. 
 

A Imola c’è ancora un giorno di test per la Superbike 2009 con la possibilità di rivedere in azione Max Neukirchner di ritorno dopo un lungo stop per infortunio.