Ryan Dungey vince nell’AMA Motocross a High Point

Ryan Dungey
L’americano Ryan Dungey, campione 2010 dell’AMA Supercross, ha dominato la terza prova del campionato americano Motocross sul circuito di High Point Raceway con la sua Suzuki. 
 

Il giovane pilota del team Rockstar Makita ha conquistato il successo nelle due gare in programma salendo così in testa alla classifica del campionato AMA Motocross nella classe 450cc dopo tre tappe stagionali.

Ryan Dungey ha vinto con una grande superiorità le due gare in programma. Nella prima corsa ha concluso davanti a Josh Grant e alla sua Yamaha, tornato in sella dopo l’infortunio nel Supercross. 
 

Al terzo posto la Honda di Andrew Short, che ha invece concluso al secondo posto gara 2 davanti all’altra Honda di Brett Metcalfe dopo i problemi riscontrati da Josh Grant. 
 

Un settimo ed un quinto posto invece per la KTM 350 SX-F di Mike Alessi, giovane pilota americano che era salito sul podio nella prima tappa stagionale. 
 

Con queste due vittorie Ryan Dungey e la sua Suzuki RM-Z 450 è salito in testa alla classifica dell’AMA Motocross con 25 punti di vantaggio sugli altri inseguitori. 
 

I risultati dell’AMA Motocross di High Point 
 

1. Ryan Dungey (Rockstar Makita Suzuki) – (1-1) 
2. Andrew Short (Honda) – (3-2) 
3. Brett Metcalfe (Honda) – (6-3) 
4. Ben Townley (Honda) – (4-6) 
5. Mike Alessi (KTM) – (7-5) 
6. Matt Goerke (Yamaha) – (5-7) 
7. Tommy Hahn (Suzuki) – (11-4) 
8. Josh Grant (Yamaha) – (2-24) 
9. Ryan Sipes (Yamaha) – (10-11) 
10. Kyle Cunningham (Yamaha) – (9-12)