Quali sono le motociclette più attese nel 2023? La lista è una bomba

Siamo entrati ufficialmente nel 2023, un anno che sarà sicuramente emozionante nel mondo del motociclismo. Come lo sappiamo? Perchè finalmente arriveranno questi modelli attesissimi: non stiamo più nella giacca in pelle. 

Un nuovo anno è appena iniziato per tutti i centauri d’Italia e sarà sicuramente un periodo emozionante soprattutto viste le nuove uscite previste quest’anno: Ducati, Honda, Yamaha, tutti i marchi più importanti del mondo hanno almeno una due ruote da lanciare sul mercato e non vedono l’ora di sorprendere i loro acquirenti: figuriamoci quanto siamo emozionati noi che vogliamo assolutamente guidarle tutte!

Anno nuovo Canva 2_1_2023 NextMoto
Un anno di attesa incredibile! (NextMoto)

Novità esaltanti!

In un anno che vedrà sicuramente l’arrivo di nuovissime tecnologie nel mondo del motociclismo, non vediamo l’ora di sapere cosa il mercato riserva per noi centauri, pronti a sfrecciare sulle nuove motociclette dei marchi più rilevanti sul mercato. L’anno scorso ci ha regalato tanto sotto il profilo tecnologico dalle motociclette elettriche a quelle che si guidano da sole fino al nuovissimo Holeshot in MotoGP che ha consentito a Ducati di portare a casa un mondiale dopo quindici anni di digiuno.

Ma ora, è arrivato davvero il momento di voltare pagina concentrandoci sul futuro del mondo delle due ruote. Per cominciare, vediamo cosa ci aspetta in casa nostra sbirciando nei progetti annunciati dalle case italiane che producono moto come Ducati, Aprilia, Augusta e via dicendo. Ecco cosa potranno guidare gli italiani a partire dall’anno appena iniziato.

Ducati Web Source 2_1_2023 NextMoto
La nostra Ducati si prepara al gran passo (NextMoto)

Made in Italy

Quest’anno assisteremo a grandi arrivi sul settore delle due ruote: non tutti sono legati a sportive o moto da cross, ad esempio troviamo molto interessante il motorino 125 Italjet Dragster 500GP, un prodotto esposto alla all’EICMA dell’anno scorso in versione ancora incompleta ma che ha fatto girare molti appassionati: questo modello potrebbe tranquillamente sfilare un po’ di clientela a Yamaha con il suo nuovo T-Max, anche se il Dragster risulta forse meno potente. Staremo a vedere cosa accadrà al suo arrivo.

Quello appena concluso è stato uno degli anni migliori per Ducati che con il campione uscente Bagnaia si è portata a casa il suo secondo titolo assoluto nel mondiale di MotoGP e mira a replicare il successo. Sotto il profilo del mercato civile, la casa si prepara a far uscire un nuovo modello ovvero la attesissima Ducati Diavel V4 della casa italiana che vanta una linea intrigante ed un nuovissimo motore. Pesante 222 chilogrammi il prototipo ha attirato l’attenzione dei fans che vogliono assolutamente saperne di più il prima possibile!

Gli stranieri non dormono!

Le case italiane faranno meglio a guardarsi le spalle: la concorrenza di oltre oceano, infatti, non dorme mica. Prendiamo il marchio che vende tradizionalmente di più al mondo, Honda che anche sotto il profilo delle quattro ruote sta portando interessanti rivoluzioni sul mercato. La casa nipponica è pronta a lanciare nel 2023 la nuovissima Honda Transalp XL750 ovvero il remake di un modello attesissimo. Trepidazione anche in casa Yamaha con la Hybrid che come dice il nome utilizzerà un propulsore elettrico.

Honda V4 Web Source 2_1_2023 NextMoto
Transalp resta un nome molto apprezzato nel settore delle motociclette (NextMoto)

Se le case giapponesi sono pronte a fare la guerra a Ducati e compagnia bella però, non scherzano neanche le rivali europee: abbiamo due interessanti modelli in arrivo quest’anno, la sportiva tedesca BMW S1000 RR dal design futuristico che dovrebbe erogare la bellezza di 210 cavalli nella versione più pimpante e naturalmente l’ultima invenzione di Triumph che di recente si è cimentata nel settore delle motociclette elettriche. La casa intende proporre una motocicletta da touring rivisitata, la Street Triple 765 che ha suscitato grandi aspettative nei fans della casa inglese.

Abbiamo più di un modello ad aspettarci alle porte, insomma, novità interessantissime che soddisfano i desideri di tutti i centauri, dai più spericolati a quelli che vogliono un motorino. Non rimane che attendere qualche mese, aspettando che le date di uscita dei vari modelli vengano svelate.