Piaggio Vespa, la notizia esalta i collezionisti: c’è poco tempo, ne faranno un migliaio

Il 2024 per Piaggio Vespa si apre con la presentazione a sorpresa di un modello speciale del mitico scooter italiano. E sarà per pochi.

Era il 23 aprile del 1946 quando, su progetto dell’ingegnere aeronautico Corradino D’Ascanio, nasceva la mitica Vespa. Si tratta di uno dei prodotti di disegno industriale più famosi al mondo, da sempre simbolo del Made in Italy.

Talmente iconico che è finito non solo sulle strade di tutto il mondo ma anche nei musei di design, arte moderna, scienza & tecnica e trasporti più importanti a livello globale, vedi il MoMA di New York. Nel 2019 ha raggiunto la cifra record di 19 milioni di esemplari prodotti nella sua storia, che però continua ancora oggi e non smette di avere successi. Tanto che oggi ne arriva un altro modello speciale.

Piaggio Vespa, la notizia esalta i collezionisti: c'è poco tempo, ne faranno un migliaio
Piaggio Vespa – Nextmoto.it

Per il Gruppo Piaggio la Vespa non è solo un biglietto da esibire al mondo ma una vera fonte di guadagni. Basti pensare che secondo un recente studio condotto dall’azienda italiana questo è un brand il cui valore continua a crescere ed è stato valutato 1,079 miliardi di euro, con un incremento del 19% rispetto 2021. Ma non solo.

Che la Vespa sia unica nel suo stile lo ha ristabilito anche il Tribunale europeo, che ha dato ragione all’azienda affermando che il marchio corrispondente alla forma di uno scooter Vespa è riconoscibile in tutto il territorio dell’Ue, ribaltando quindi una decisione presa tempo fa su richiesta della cinese Zhejiang Zhongneng Industry Group, che aveva chiesto di annullare la registrazione della proprietà intellettuale per il segno tridimensionale corrispondente alla forma di questo scooter ottenuta da Piaggio nel 2014.

Piaggio Vespa, l’edizione speciale del 2024

Per celebrare la Vespa e soprattutto il nuovo anno, la Piaggio a sorpresa ha presentato al pubblico un’edizione limitata, che ha già scatenato i milioni di fan in tutto il mondo. Parliamo della 946 Dragon, in onore dell’Anno del Drago. Uno scooter speciale, visto che sarà prodotto in soli 1888 esemplari, uno per ogni anno lunare finora vissuto. E il modello è stato presentato con un mega evento a Hong Kong.

La festa è stata in pieno stile orientale, ma questa Vespa non ha nulla di “straniero”. Sì perché come ci ha tenuto a sottolineare Piaggio, è tutta made in Italy e soprattutto è realizzata a mano. Il modello si distingue dagli altri in produzione perché è decorato con un vivace motivo di drago verde smeraldo che serpeggia attorno alla livrea.

Una nuova edizione limitata della Vespa
Ecco la nuova arrivata, la vespa 946 dragon (Piaggio) – nextmoto.it

Tecnicamente non cambia nulla però rispetto ai modelli già su strada, ma solo la livrea e i dettagli presenti su questa edizione limitata. Ma non è tutto. Infatti insieme allo scooter, Vespa ha presentato anche in abbinamento l’esclusivo Dragon Varsity Jacket, un capo di moda che, secondo la Piaggio, “celebra lo status leggendario dell’iconico scooter e riflette la sua combinazione distintiva di stile ed eredità”.

Ispirata al design della Vespa 946 Dragon’s, la giacca è realizzata in lana a costine e nappa con maniche in pelle e presenta, proprio come lo scooter, un motivo a drago in verde smeraldo insieme a stampe e ricami sulla tasca sinistra e sul pannello posteriore.

Impostazioni privacy