Novità scooter 2010: Squter by Quantya

Squter by Quantya
Gli scooter elettrici rappresentano senza dubbio il futuro del mercato delle due ruote. La classica alimentazione a benzina infatti non è più ben vista come un tempo. Il costo sostenuto del carburante, così come il forte impatto ambientale hanno convinto una buona parte dei consumatori a “votarsi” all’elettrico. Non a caso diversi produttori hanno già dato vita ad interessanti modelli alternativi per la stagione 2010. In questo tourbuillon però non hanno avuto spazio solo gli storici costruttori, ma anche diverse case emergenti. Segno dunque che il settore stia attirando sempre più attenzioni su di sé.

L’ultima proposta in tal senso arriva direttamente dalla Svizzera. La Quantya infatti ha deciso di lanciare sul mercato diversi prodotti elettrici, forte di una buona esperienza nel segmento in questione. La ditta elvetica già pochi mesi fa aveva presentato ufficialmente una gamma di moto enduro elettriche, riscuotendo peraltro buoni consensi. Del resto nessuno si sarebbe mai aspettato un’innovazione del genere in un momento in cui tutti sono focalizzati sui ciclomotori per uso cittadino.
 
In questo senso dunque gli svizzeri si sono dimostrati parecchio originali. Tuttavia recentemente hanno deciso di allinearsi al trend dando vita ad uno scooter 50, in modo da soddisfare le pressanti richieste degli estimatori di questo brand emergente.
 
Proprio per questo, durante la fiera di Zurigo, è stato presentato al pubblico il nuovissimo Squter. Il due ruote in questione è uno scooter elettrico in grado di raggiungere gli 80 chilometri all’ora e, cosa ancora più interessante, garantire un’autonomia di 70 km con le batterie (ai polimeri di litio) a piena carica.