Novità scooter 2010: Piaggio MP3 Hybrid 300

Piaggio MP3 Hybrid 300
Eco-friendly. Questo è il diktat che si sta facendo prepontemente largo all’interno della Piaggio. La casa italiana infatti, in linea con gli altri colossi, si sta adoperando da tempo per dar vita a degli scooter “verdi”. La fortunata serie Hybrid è la prova lampante di questo trend. Il due ruote ha alimentazione mista ha riscosso parecchi consensi, tanto che la casa produttrice ha deciso di ampliare la gamma in commercio. Il nuovo Piaggio MP3 Hybrid 300 approderà ufficialmente nelle concessionarie a partire da fine Luglio ed avrà un costo di 7990 €.

Prezzo esoso, che però è ampiamente giustificato dalla qualità del mezzo in questione. Questo veicolo infatti, a differenza degli altri ibridi, può circolare liberamente sia in città che in autostrada, giacchè è equipaggiato con un motore da 278 cc da 22,5 CV di potenza, accoppiato ad un propulsore elettrico, alimentato da batterie al litio che possono essere ricaricate completamente in tre ore attraverso una comune “presa” domestica, e che garantisce un’autonomia in modalità “emissioni zero” (vale a dire con la sola alimentazione elettrica) di 30 km, mentre il consumo di carburante è davvero esiguo (60 km al litro).
 
Senza dimenticare ovviamente che le emissioni rilasciate nell’atmosfera sono davvero contenute. 40 g/km di CO2 è un dato particolarmente incoraggiante che farà di certo la felicità degli ambientalisti aventi la passione per i motori.
 
Il profilo ibrido inoltre consente di sfruttare l’alimentazione elettrica soprattutto quando ci si trova in mezzo al traffico urbano. Azionando il “lasciapassare” offerto dal commutatore posto sul manubrio è possibile escludere totalmente il consumo di carburante sfruttando al meglio l’energia erogata dalle batterie al litio.