Novità moto 2010: Victory Cross Roads

[galleria id=”1619″]Victory presenta un altro gioiello in pieno stile americano la Cross Roads.
 
Victory lanciata nel mercato europeo ci propone dei modelli molto “fascinosi” che, come dice lo stesso Egidio Motta, amministratore unico della Egimotors S.r.l., ci permetteranno di essere osservati anche se con discrezione.
 
In genere maestose, con accostamenti cromatici molto vincenti, molto ben accessoriate, e naturalmente con caratteristiche tecniche e tecnologiche d’avanguardia ci permetteranno di vivere qualsiasi avventura facendoci sentire sempre dei protagonisti.

La Cross Roads, che solo ad osservarla fa venire voglia di intraprendere un viaggio, nasce come concorrente della H-D Road King ed ha un motore bicilindrico a 4 tempi 50° V-Twin Euro3 raffreddato ad aria/olio.
 
Le sospensioni sono caratterizzate dalla forcella anteriore telescopica a steli rovesciati da 43mm e dal forcellone posteriore oscillante progressivo con sistema a leveraggio, coadiuvato dal monoammortizzatore a gas con molla regolabile in precarico.
 
L’impianto frenante è composto da un doppio disco anteriore flottante da 300 mm a 4 pistoncini e per il posteriore da un disco posteriore flottante da 300 mm a 2 pistoncini.
 
I cerchi della Cross Roads sono da diciotto pollici per l’anteriore e da sedici pollici per il posteriore e calzano pneumatici rispettivamente da 130/70 e 180/60.
 
Le dimensioni della Victory Cross Roads sono tutt’altro che trascurabili, il suo fascino si estende sui 2652 mm di lunghezza, interasse di 1670 mm, altezza della sella di 667 mm, altezza da terra di 148 mm e con pedane lunghe ben 470 mm. Il suo peso rispettivamente a secco e a pieno carico è di 338 Kg e 618 Kg.
 
La Victory Cross Roads è dotata di un grosso parabrezza comunque facilmente rimovibile a seconda delle necessità; è dotata di due borse capienti e di una sella comoda per pilota e passeggero.
 
La gamma cromatica è affidata a due elegantissimi colori, il rosso e il nero.
 
Indicativamente il suo prezzo sarà attorno ai 17.200,00 euro chiavi in mano e sarà disponibile nei concessionari da aprile.