Novità moto 2010: Suzuki GSX-R 1000 K10

[galleria id=”1209″]Sono state annunciate le modifiche del modello 2010 della GSX-R 1000, la maxi supersportiva della casa di Hamamatsu. Seguendo la politica di restyling della Suzuki, non ci saranno modifiche tecniche per questo modello, solo nuove grafiche e un inedito colore blu sul telaio.

La superbike della Suzuki era stata rinnovata nel 2008, e ultimamente la casa di Hamamatsu ci aveva abituato a rinnovare la propria gamma ogni due anni, ma pare che l’azienda giapponese abbia allungato il periodo a tre anni, quindi ci aspetteremo un modello ricco di cambiamenti tecnici ed estetici per il 2011. Questo comporterà una buona tenuta dell’attuale modello nel mercato dell’usato.
 
Il motore resta il quattro cilindri in linea, da litro, con quattro valvole per cilindro, capace di erogare 185 CV a 12.000 giri, quindici in meno della concorrente Kawasaki Ninja ZX-10R. La forcella anteriore e il mono posteiore sono della Showa, entrambi dotati di regolazioni per un fine setup della moto.
 
Saranno mantenuti gli apprezzati sistemi elettronici S-DMS (Suzuki Drive Mode Selector), che permette di mappare la centralina con tre settaggi di potenza diversa, caratteristica utile su strade bagnate, l’ SRAD (Suzuki Ram Air Direct) e l’ SDTV (Suzuki Dual Throttle Valve).
 
L’impianto frenante sarà composto da un doppio disco anteriore e singolo posteriore con pinze radiali della Tokiko. Come per il modello del 2009 la frizione sarà antisaltellamento e lo scarico con doppio terminale.
 
Il prezzo della GSX-R 1000 dovrebbe essere intorno ai 15.000 euro, scheda tecnica, gamma cromatica e listino 2010, verranno confermati dopo Motor Show di Tokio che si terrà tra poche settimane.