Novità moto 2010: Peugeot Sum up

[galleria id=”1685″]Peugeot propone uno degli scooter più funzionali; lo Sum up.
 
Questo 125 omologato Euro3 offre una grande versatilità di impiego pur essendo molto essenziale con un magnifico compromesso tra equipaggiamento e funzionalità. Il vano sottosella può contenere un casco jet con visiera, abbiamo a disposizione un cassetto porta oggetti, la pedana è piatta e la sella biposto è molto ampia per favorire gli spostamenti in coppia.
 
Pratico, confortevole, sicuro grazie alle sue caratteristiche tecniche e stilistiche ci accompagnerà nelle nostre commissioni urbane, nel tragitto casa – lavoro e perché no nel percorso casa – scuola.

Il motore del Peugeot Sum up è un motore monocilindrico a quattro tempi raffreddato ad aria ed ha una cilindrata di 124,6 cc.
 
Le sospensioni sono caratterizzate anteriormente dalla forcella telescopica idraulica, mentre posteriormente abbiamo un doppio ammortizzatore idraulico.
 
L’impianto frenante è formato da un disco anteriore da 220 mm e un tamburo posteriore da 130 mm.
 
Peugeot Sum up è dotato di cerchi da tredici pollici gommati con pneumatici da 130/60 sia sull’anteriore che sul posteriore.
 
Le quote principali del Peugeot Sum up sono composte da altezza x larghezza x altezza: 1960 x 690 x 1090 mm, interasse: 1370 mm, altezza sella: 770 mm. Il peso in ordine di marcia è di 115 chilogrammi, e l’autonomia è buona grazie a un serbatoio benzina di sei litri.
 
Per il Peugeot Sum up la gamma cromatica è articolata su tre coppie di colori; viene accostato l’Argento metal con il Blu notte, il Nero perlato o il rosso Arizona.
 
Peugeot Sum up è venduto a un prezzo, franco concessionario, di 1950.00 euro IVA inclusa.