Dakar 2010: migliorano le condizioni di Manca

Lo sfortunatissimo Luca Manca, protagonista di un brutto incidente nelle prime tappe dell’edizione 2010 della Dakar, si trova ancora all’Ospedale Mutual de Seguridad di Santiago del Cile, dove lotta ancora contro la morte dopo aver vissuto momenti critici in questi giorni. 
 

Il pilota sardo era caduto brutalmente con la propria KTM con cui aveva stupito tutti nelle prime giornate della Dakar in Argentina e Cile, dove era riuscito a portarsi anche al quinto posto della classifica assoluta, migliore italiano nel Rally Raid più famoso del mondo.

Luca Manca si trova ancora nella stanza dell’Ospedale Mutual De Seguridad, raggiunto dal padre Filippo e dal cognato Gianluigi Falchi, venuti personalmente per accertare le condizioni del pilota. 
 

Stando a quanto detto dal responsabile del reparto di terapia intensiva dell’Ospedale, Alberto Munoz, le condizioni restano critiche e risulteranno fondamentali le prossime 48 ore. 
 

“Sta reagendo alle cure, i rischi sono inferiori rispetto al momento in cui è stato ricoverato. Per capire l’evoluzione del trauma dobbiamo ancora aspettare. Non ci sono ancora esami che ci permettano di fare pronostici a lungo termine.” 
 

Nelle prossime ore ci sarà un ulteriore bollettino medico per chiarire la situazione di Luca Manca, con tutto il motociclismo italiano che sta vivendo con grande trepidazione quest’attesa.