Novità moto 2010: KTM 990 Super Duke R

[galleria id=”1533″]KTM 990 Super Duke R è tra le maxi naked più potenti sul mercato, bella, spigolosa, cattiva, incollata alla strada, si fa ammirare se la posteggiamo davanti ai locali modaioli, ci regala emozioni se la portiamo in pista.
 
Gli ingegneri di Mattighofen per il 2010 non ci regalano novità per la versione R, solo un nuovo colore per la sorella più tranquilla 990 Super Duke.

La KTM 990 Super Duke R è dotata di un motore bicilindrico, quattro tempi, a V di settantacinque gradi, distribuzione a quattro valvole DOCH, da 999cc, è raffreddato a liquido ed è capace di erogare una potenza massima di 97 Kw a 10.000 giri e una coppia massima di 102 Nm a 8.000 giri.
 
La ciclistica è composta dal telaio al cromo-molibdeno verniciato a polvere, dal peso di soli nove chilogrammi, dalla sospensione anteriore WP con steli rovesciati da 48 mm e dal monoammortizzatore posteriore sempre WP, entrambi completamente regolabili per un fine setup della moto. La KTM Super Duke 990 R è dotata di ammortizzatore di sterzo WP, per una guida ancora più precisa.
 
L’impianto frenante è caratterizzato da due dischi anteriore da 320 mm con pinza Brembo a quattro pistoncini e disco posteriore da 240 mm con pinza flottante a pistoncino singolo.
 
La 990 Super Duke R è dotata di cerchi in lega a cinque razze, da diciassette pollici con canale da 3,5 e 5,5 pollici, che calzano pneumatici da 120/70 sull’anteriore e 180/55 sul posteriore.
 
La gamma cromatica è composta da un unico colore lo sportivissimo bianco, che contraddistingue le versioni R, con telaio arancione e serbatoio, forcellone e cerchi neri. Mentre per la più tranquilla “non R” è previsto un nuovo colore, un originale verde oliva con telaio bianco, mentre sempre per la versione normale, ritroviamo l’arancione, il nero e il bianco.