Novità 2010: NCR Leggera Special

NCR Leggera Special: hypermotard aggressiva ed estrema
NCR ha preparato un’altra delle sue magnifiche special: si tratta di una hypermotard denominata NCR Leggera Special e basata sul motore Desmodue raffreddato ad aria, uno dei pochi propulsori che può vantare una vera e propria schiera di ferventi appassionati. Il cliente, un ex pilota di Dirt-Track, che ha commissionato questo capolavoro non ha badato a spese e ha voluto il meglio: cerchi in carbonio, scarichi Zard, freni Brembo, sospensioni Ohlins, telaio e forcellone in titanio, per un peso totale di 136 kg.

Il motore Desmodue della moto special è stato ampiamente rivisto per quanto riguarda i materiali; anche qui si è fatto un largo uso del titanio su alcuni componenti (tra cui bielle e tendicatena): la potenza massima raggiunta è ora di 116 cv, il che non è davvero niente male per un motore di questo tipo. 
 
Per quanto riguarda l’estetica, la nuova NCR presenta un codone cortissimo che la rende particolarmente aggressiva, mentre il colore blu scelto per le sovrastrutture in fibra di carbonio è invece molto elegante, quasi da gran turismo. L’unico appunto riguarda il posteriore, dove sarebbe stato meglio, almeno da un punto di vista puramente estetico, un monobraccio in carbonio: certo sarebbe costato di più ma, visto che il proprietario ha sganciato ben 140000 dollari per avere questo gioiello, non mi sembra che i soldi fossero un gran problema. 
 
Si tratta comunque di una moto che non raggiunge certi livelli eccessivi tipici delle special americane; si mantiene invece più vicina a canoni tradizionali, insomma a quello che un rider si aspetta dalla sua due ruote e questo è sicuramente uno dei suoi maggiori punti di forza in un mondo dove l’imperativo è stupire ad ogni costo.