Motus MTS-01

[galleria id=”1159″]Nasce la Motus Motorcycles, piccola azienda americana, e decide di debuttare con la Motus MST-01, super tourer dalle alte prestazioni.

La Motus MST-01 vá a collocarsi nel segmento di mercato delle superturismo e vá a confrontarsi direttamente con classici come la nuova Honda VTR 1200, Kavasaki GTR 1400, BMW K 1300 GT o la Yamaha FJR 1400.
 
Per aziende piccole come la Motus Motorcycles, é difficile avere il bagaglio tecnico per realizzare in tempi ragionevoli modelli di ultima generazione e stare al passo, dettato da colossi mondiali affermati da svariati anni in questo settore e con numeri ben diversi dalla piccola azienda.
 
É per questo che aziende come la Motus Mootorcycles per la realizzazione di modelli da immettere sul mercato si rivolge a team di sviluppo dall’elevato know how.
 
Per la realizzazione della Motus MST-01, l’azienda americana si é rivolta alla Pratt&Miller Engineering, famoso teamo di sviluppo reso celebre su scala mondiale dai successi nelle gare Nascar, in classe GT1 a Le Mans e al Rolex Grand-Am.
 
Il supporto della Pratt&Miller Engineering é stato fondamentale per la realizzazione del sofisticato motore, un V4 montato longitudinalmente, per il telaio e per la carena integrale in fibra di carbonio.
 
Altri dettagli tecnici non ci sono su questo modello, da disegni e foto é chiaro come la ricerca del particolare, della linea sinuosa e le soluzioni tecniche ricercate siano tra i suoi punti di forza.
 
Non é ancora chiara la data di commercializzazione, né il prezzo di lancio per questa superturismo che dalle premesse é molto interessante. Vedremo come brand blasonati, leader in questo mercato, come BMW, Honda e Kawasaki reagiranno per mantenere la loro leadership.