Motoraduni: Milano-Taranto Storica

Milano - Taranto Storica: un’immagine dello scorso anno
La Milano-Taranto Storica, organizzata dal Moto Club Veteran “San Martino”, non può essere definita propriamente un semplice motoraduno: si tratta infatti della rievocazione di una storica corsa endurance, che non ha nulla da invidiare al Tourist Trophy inglese o al Bol d’Or francese. Quest’ anno la ventiquattresima edizione della corsa prenderà il via la mattina di domenica 4 luglio dall’Idroscalo di Milano e si concluderà il 10 luglio nella città dei due mari, dopo un percorso di ben 1900 km.

I duecento partecipanti che sono riusciti ad iscriversi alla manifestazione (che, per motivi di sicurezza e di ottimizzazione dell’evento, è rigorosamente a numero chiuso e l’organizzazione chiude le iscrizioni sempre con largo anticipo, date le numerose richieste che arrivano ogni anno) saranno suddivisi nelle tre categorie Storica, Sport e Assaggiatore e, dopo le operazioni di verifica e punzonatura, prenderanno il via alla volta di Pisa, sede di arrivo della prima tappa della corsa. 
 
Tra i bikers iscritti, la pattuglia straniera è piuttosto numerosa, con gli olandesi a fare la parte del leone, seguiti a ruota da centauri austriaci, belgi, inglesi e addirittura australiani. 
 
Se le emozioni del Motogiro d’Italia non vi sono bastate, non potete assolutamente perdervi questa manifestazione, alla quale dovrete accontentarvi però, almeno per quest’anno, di fare da spettatori in attesa dell’anno prossimo, quando magari potreste anche risucire ad iscrivervi. 
 
Spero solo che la Dea bendata, così avara nei confronti dei bikers del Bel Paese al Motogiro, possa questa volta concedere i propri favori ad un pilota di casa.