Motomondiale: risultati FP2 di Silverstone

Motomondaile: Dani Pedrosa è il migliore nelle FP2 di Silverstone
Si è da poco conclusa la seconda sessione di prove libere sul circuito inglese di Silverstone, dove il motomondiale ha fatto un gradito ritorno dopo ben ventiquattro anni di assenza.
Nella classe 125, Bradley Smith ha staccato il miglior tempo precedendo la folta pattuglia spagnola guidata da Pol Espargaró, secondo, e dal vincitore del Mugello Marc Marquez, che è riuscito a superare sia Vazquez che Terol. Da segnalare le temperature pari a circa 22°c e inferiori di 4-5°C rispetto a quelle registrate ieri: ciò ha complicato non poco la sessione e propiziato le cadute di Danny Kent, Marc Van Der Mark e Zulfhami Khairuddin, quest’ultimo alla seconda caduta del week end inglese.

In Moto2 i pilot del team Forward Racing hanno dato una vera e propria dimostrazione di forza: Claudio Corti si è pizzato primo ed è stato l’unico pilota a scendere sotto il muro dei 2’:10, il suo compagno Jules Cluzel è invece secondo staccato di circa sette decimi. Scott Redding e Yonny Hernandez sono terzo e quarto e precedono i più quotati Alex Debon e Julian Simon. Durante la sessione Andrea Iannone, vincitore al Mugello, è caduto per ben due volte senza riportare conseguenze; cadute anche per Raffaele de Rosa e Shoya Tomizawa, mentre il leader del mondiale Elias si piazza solo in tredicesima posizione. 
 
In MotoGP, Daniel Pedrosa si conferma il pilota più in forma del momento e strappa la prima posizione precedendo Randy de Puniet e la sua Honda LCR. Il leader del mondiale Jorge Lorenzo è solo terzo e appare un po’ in difficoltà sul tracciato inglese, soprattutto nei settori tre e quattro della pista. Dietro al maiorchino si piazzano rispettivamente Casey Stoner, Andrea Dovizioso (autore di un’ottima prova dopo una caduta senza conseguenze che lo obbliga però a scendere in pista con la seconda moto), Nicky Hayden e Marco Melandri. Male i debuttanti: Barbera, Simoncelli e Spies sono tutti e tre vittime di cadute, con i primi due usciti indenni e il terzo che potrebbe avere problemi dato che erà già caduto anche a Le Mans.