Motogp: Rossi vola nelle libere del Mugello

E’ partita quest’oggi la prima sessione di prove libere valevoli per il gp del Mugello, che si svolgerà come di consueto nella giornata di domenica. A dominare la predetta tornata di test ci ha pensato ovviamente Valentino Rossi, che è apparso in forma smagliante, tanto da far registrare un ottimo 1’49″751. Dietro di lui il solito Jorge Lorenzo, che ha patito un distacco di quasi quattro decimi dal compagno di squadra. Terzo invece Loris Capirossi che ha offerto una prestazione decisamente positiva, “sporcata” soltanto da una caduta nella ghiaia ad un minuto dalla fine delle prove.

Alle sue spalle il duo composto dal pilota Yamaha Colin Edwards e dall’alfiere della Honda Daniel Pedrosa. In affanno Casey Stoner, che nonostante la grande volitività non è riuscito ad andare oltre al settimo tempo di giornata.
 
Discreti gli altri componenti del plotone italiano. Andrea Dovizioso infatti si è insediato all’ottavo posto, precedendo Marco Simoncelli (dodicesimo) e Marco Melandri (tredicesimo).
 
Per quanto riguarda la moto2, va segnalato l’exploit di Alex De Angelis, che si è aggiudicato la sessione di libere grazie ad un fastest lap pari a 1’56″422 che gli è valso il primo posto ai danni di Sergio Gadea, Julian Simon e il nostro Andrea Iannone, giunti rispettivamente secondo, terzo e quarto. Solo tredicesimo il romagnolo Mattia Pasini.
 
Nulla di nuovo nella classe 125. Il solito Espargaro, forte di un personal best di 1’59″542, ha preceduto di 58 millesimi l’Aprilia di Nico Terol e quella del britannico Bradley Smith (a oltre 6 decimi). Staccato anche Efren Vazquez, lontano oltre otto decimi. In tutto ciò ovviamente la rappresentativa italiana ha assistito inerme. Va rilevato infatti solo il sedicesimo tempo per Luigi Morciano, davanti a Alessandro Tonucci. Più indietro invece Pontone, Moretti e Savadori.